Consegnati i lavori della nuova scuola materna di San Giovanni Profiamma

Consegnati i lavori della nuova scuola materna di San Giovanni Profiamma

Sopralluogo al cantiere di amministratori e tecnici, la scuola pronta a giugno 2020 | In campo 600mila euro, ecco come sarà

share

Sono stati ufficialmente consegnati, questa mattina, i lavori per la costruzione della nuova scuola dell’infanzia nella frazione di San Giovanni Profiamma. Un’opera avviata dalla precedente amministrazione comunale, che aveva approvato il progetto esecutivo ed indetto la gara d’appalto ad inizio 2019.

La conclusione dell’intervento è prevista entro giugno del prossimo anno: si tratta di un edificio innovativo, all’insegna della sostenibilità, del rispetto per l’ambiente ed ovviamente nell’assoluto e pieno rispetto di tutte le normative in materia di sicurezza ed antisismiche.

La struttura portante è in materiale Xlam ovvero speciali pannelli lamellari in legno, e nella fase progettuale si è tenuto conto del risparmio energetico, della piena fruibilità delle aule e degli spazi comuni, così come del massimo comfort per bambini e personale docente.

Saranno realizzate, nello specifico, tre grandi aule, una mensa e tutti i locali di servizio alle attività scolastiche.

L’edificio scolastico ha un costo complessivo di 600.325 euro, ad occuparsene sarà la stessa ditta che ha già costruito la scuola materna nella frazione di Scafali.

La progettazione e la direzione dei lavori sono affidati internamente ai tecnici comunali dell’area Lavori Pubblici.

La scuola sorgerà su un terreno di proprietà comunale, che in fase post sismica ospitò il campo container della frazione.

“Ebbi già modo di dire in occasione dell’inaugurazione della scuola media Carducci, che poter consegnare ai giovani una scuola, è un po’ come consegnargli le chiavi della seconda casa – dichiara il sindaco Stefano Zuccarini – ed ecco, oggi è un altro giorno in cui tutta la città deve sentirsi fiera e fiduciosa nel futuro. Un grazie al vicesindaco con delega ai lavori pubblici Riccardo Meloni, e un particolare e sincero ringraziamento anche alla squadra comunale, che ha seguito sin dall’inizio e seguirà sino alla fine la realizzazione dell’opera”.

share

Commenti

Stampa