Commissione sulla Fils, Lega: "Il centrosinistra si nasconde"

Commissione sulla Fils, Lega: “Il centrosinistra si nasconde”

Redazione

Commissione sulla Fils, Lega: “Il centrosinistra si nasconde”

Ven, 26/03/2021 - 09:57

Condividi su:


L'ex assessore Sigismondi assente alla commissione convocata sulla Fils

Assenze pesanti alla riunione della Commissione controllo e garanzia, convocata per analizzare la questione della Fils, così scoppia la polemica.

“Il centrosinistra sceglie di nascondersi”

Finalmente dopo quasi due anni è stata convocata la Commissione controllo e garanzia, presieduta dall’attuale minoranza, sul tema Fils e il centrosinistra sceglie di nascondersi”, dice il gruppo consiliare della Lega in merito alla seduta che prevedeva all’ordine del giorno, l’audizione dei soggetti coinvolti: il presidente Stefano Mattioli, l’ex assessore al Bilancio con delega alle partecipate Elia Sigismondi, attuale capogruppo Pd, e l’ex dirigente ai Servizi finanziari e bilancio Sandro Rossignoli, oggi dirigente Auri.

Il Comune di Foligno parte civile contro il presidente e liquidatore di Fils 

“Per il fallimento Fils ammanco di quasi un milione di euro”

Nel momento in cui sono stati chiamati a relazionare su come si è 
arrivati al fallimento della Fils srl
– spiega il Gruppo Legail 
consigliere Sigismondi e l’ex dirigente Rossignoli hanno preferito non 
presentarsi, lasciando l’onere del confronto tutto sulle spalle dell’ex 
presidente della Fils. Pur avendo motivato l’assenza per motivi personali e lavorativi, auspichiamo che quanto prima si possa convocare un’altra commissione per riprendere la discussione. Riteniamo doveroso infatti che la precedente amministrazione comunale venga in commissione a spiegare ai cittadini perché una società che poteva essere il fiore all’occhiello del Comune di Foligno sia stata lasciata fallire senza alcun intervento, portando alle casse comunali un ammanco di quasi un milione di euro, oltre che alla perdita del posto di lavoro per circa 30 dipendenti
“.

“Nostro dovere informare la cittadinanza”

I consiglieri di minoranza presenti alla Commissione hanno preferito non 
affrontare il tema, cercando di sviare l’attenzione su altri argomenti.
Continueremo a vigilare sulla vicenda Fils in quanto è nostro interesse 
e dovere informare la cittadinanza se c’è stata una responsabilità 
politica da parte degli amministratori comunali passati
”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!