COMITATO RIFIUTI ZERO, INCONTRO INTERLOCUTORIO QUELLO CON SINDACO E VICESINDACO - Tuttoggi

COMITATO RIFIUTI ZERO, INCONTRO INTERLOCUTORIO QUELLO CON SINDACO E VICESINDACO

Redazione

COMITATO RIFIUTI ZERO, INCONTRO INTERLOCUTORIO QUELLO CON SINDACO E VICESINDACO

Ven, 01/04/2011 - 10:40

Condividi su:


È stato un incontro interlocutorio quello che si è svolto martedì pomeriggio a Palazzo Comunale tra il Sindaco Daniele Benedetti, il Vice Sindaco con delega all’ambiente Stefano Lisci ed i rappresentanti del Comitato Rifiuti Zero. Un confronto che è servito ad individuare tre questioni centrali su rifiuti e raccolta differenziata.
Innanzitutto il Comitato ha esortato l’amministrazione comunale a far più partecipi i cittadini nelle scelte che riguardano le tematiche ambientali ed ha rappresentato la necessità di avviare uno studio di fattibilità sul recupero e riutilizzo dei rifiuti che prenda a riferimento i sistemi virtuosi già sperimentati in Italia (l’esempio è quello di Vedelago in provincia di Treviso, dove il Comitato aveva intenzione di inviare un proprio esperto per studiare il modello). “Per sapere se veramente il modello è applicabile – ha dichiarato Luca Paolucci del Comitato Rifiuti Zero Spoleto – bisogna andare a vedere come gli altri comuni gestiscono le attività in perdita, che sono quelle della raccolta e della differenziazione”.
Su questo, così come annunciato nei giorni scorsi, il Sindaco Benedetti ha ribadito la sua piena disponibilità come deliberato la scorsa settimana dall’assemblea dei sindaci dell’ATI3 su proposta del Presidente Benedetti:”Ritengo sia necessario inviare una delegazione di cui facciano parte sia i rappresentanti dei comuni che quelli del Comitato. Personalmente posso anticiparvi che sarà questa la proposta che presenterò nella prossima Assemblea dell’ATI3”.
Al centro dell’incontro anche la raccolta differenziata nel centro storico, che il Comitato Rifiuti Zero considera ad oggi non sufficiente (“Bisogna arrivare all’applicazione di un principio premiale e repressivo”). Su questo punto il sindaco Benedetti e il vice sindaco Lisci hanno informato il Comitato che l’amministrazione, di comune accordo con la VUS, ha intenzione di prevedere l’installazione di sei isole ecologiche con un sistema interrato che permetta la raccolta di diverse tipologie di rifiuti in un unico punto di conferimento.
“Crediamo nella necessità di avviare una raccolta differenziata spinta, con l’obiettivo di ridurre sensibilmente il volume dei rifiuti”.
Al tempo stesso il sindaco ha anche ribadito la contrarietà dell’amministrazione all’ipotesi di bruciare il CDR negli impianti industriali del territorio e la necessità di individuare un sito alternativo a S. Orsola, discarica che tra la fine dell’anno e i primi mesi del 2012 non sarà più utilizzabile.
Il Comitato Rifiuti Zero Spoleto si è dichiarato soddisfatto dell’incontro e confida nelle potenzialità rappresentate dall’apertura del canale di confronto che si è creato con l’Amministrazione comunale.
Il prossimo incontro, a cui parteciperà anche il vice presidente della VUS Giorgio Dionisi, è stato fissato per mercoledì 13 aprile.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!