Comitato No Inceneritori: distribuiti volantini la sera del Cantamaggio - Tuttoggi

Comitato No Inceneritori: distribuiti volantini la sera del Cantamaggio

Redazione

Comitato No Inceneritori: distribuiti volantini la sera del Cantamaggio

Gio, 03/05/2012 - 09:32

Condividi su:


Comitato No Inceneritori

Lunedì notte abbiamo distribuito 5mila volantini contro l'inceneritore Terni ENA, rilanciando il presidio che faremo a metà mese per denunciare il silenzio calato in merito al nuovo Piano d'Ambito. Decine di persone si sono fermate ed hanno chiesto informazioni, visto che sul tema le istituzioni competenti latitano, ed abbiamo constatato come sia molto più forte di quanto possiamo anche noi percepire non solo la contrarietà all'incenerimento, ma anche la conoscenza diffusa delle alternative esistenti, segno del fatto che la sensibilità cresce malgrado i fallimentari progetti istituzionali, vedi la raccolta differenziata di ASM. Denunciamo il silenzio e l'assenza di un processo decisionale trasparente e aperto, e proprio per questo abbiamo deciso l’iniziativa di lunedì notte; nel volantino infatti era riportata, oltre ad una serie di informazioni generali sull'incenerimento, la data del 15 maggio come giorno di presentazione del nuovo Piano senza incenerimento, così come il Direttore dell'ATI 4 aveva affermato durante l'incontro del 14 aprile con il Comitato No Inceneritori. Come temevamo, i tempi slittano a data da destinarsi. La solita vergognosa presa in giro dei cittadini, che ormai da due mesi aspettano che venga messa su carta sia la volontà espressa in decine di occasioni e iniziative pubbliche, sia quanto il Sindaco di Terni ha affermato lo scorso marzo in merito al nuovo Piano d’Ambito; ma soprattutto è chiaro il tentativo non dichiarato di far scendere l’attenzione pubblica su un fatto che si è dimostrato interessante per i cittadini. Chissà che non si arrivi in piena stagione estiva, come nelle migliori tradizioni italiane, per far passare il peggio. Per quanto ci riguarda nelle prossime settimane produrremo iniziative dal forte impatto comunicativo, convinti che è molto più forte l’impatto della partecipazione dei cittadini che decidono il proprio futuro, piuttosto che il silenzio imbarazzato dei decisori incapaci di essere tali. Rimangono comunque fermi, per noi, la convinzione e l’obiettivo della chiusura di TerniENA.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!