Coltivazione di marijuana tra Umbertide e Gubbio, nei guai proprietario terreno - Tuttoggi

Coltivazione di marijuana tra Umbertide e Gubbio, nei guai proprietario terreno

Redazione

Coltivazione di marijuana tra Umbertide e Gubbio, nei guai proprietario terreno

Una parte del campo era ben nascosta e dotata di impianto di irrigazione, sequestrate 11 piante e denunciato eugubino incensurato
Gio, 09/07/2020 - 14:23

Condividi su:


Coltivazione di marijuana tra Umbertide e Gubbio, nei guai proprietario terreno

Scoperta negli scorsi giorni una coltivazione di marijuana in un’area piuttosto isolata al confine tra i Comuni di Umbertide e Gubbio. Denunciato il privato cittadino proprietario del campo, un incensurato residente nel Comune di Gubbio

Al momento dell’ingresso nella proprietà, in effetti, i militari hanno trovato una parte del campo nascosta e dotata di idoneo impianto di irrigazione, dedicata alla coltivazione di piante di “cannabis indica”

L’attività ha portato al sequestro di 11 piante di marijuana, non ancora pronte alla raccolta, ma che nell’arco di qualche settimana avrebbero fornito quanto necessario al confezionamento di qualche centinaio di dosi.

Nonostante il numero contenuto di piante rinvenute, la presenza di un efficiente impianto di irrigazione e di una vasta area dedicata alla coltivazione ha spinto i militari ad ulteriori accertamenti, non potendo escludere che quelle sequestrate siano solo la rimanenza di un numero molto più cospicuo, i cui “frutti” potrebbero già essere stati immessi sul mercato.