Coltellate per gelosia in discoteca, sospesa per 20 giorni la licenza all'attività - Tuttoggi

Coltellate per gelosia in discoteca, sospesa per 20 giorni la licenza all’attività

Redazione

Coltellate per gelosia in discoteca, sospesa per 20 giorni la licenza all’attività

Provvedimento del questore nei confronti della discoteca Cielo Village di Ponte San Giovanni dopo la maxi rissa con coltellate di qualche giorno fa
Ven, 18/10/2019 - 10:26

Condividi su:


Coltellate per gelosia in discoteca, sospesa per 20 giorni la licenza all’attività

Il questore di Perugia Mario Finocchiaro (nella foto) ha sospeso per 20 giorni la licenza alla discoteca teatro all’inizio della settimana di una maxi rissa con coltellate.

Il provvedimento di stop temporaneo dell’attività di intrattenimenti danzanti è stato emesso nei confronti del titolare della discoteca “Cielo Village” di Ponte San Giovanni, già “Lido Tevere”, dove, appunto nella notte del 15 ottobre si sono verificati fatti delittuosi di elevatissima gravità e pericolosità.


Cavalleria rusticana in discoteca: coltellate per gelosia, otto feriti


In particolare, ricostruisce la Questura, militari dell’Arma dei Carabinieri erano intervenuti in quanto un uomo di origine albanese e una donna di origine rumena, all’interno della discoteca, facendo uso di coltelli, si erano resi responsabili dei delitti di tentato omicidio e lesioni personali dolose aggravate ai danni di alcuni avventori del locale per cause ancora in corso di accertamento.

Tutti i feriti, trasportati presso l’Ospedale perugino, riportavano lesioni guaribili fino a 30 giorni, mentre 2 vittime in particolare venivano ricoverate in attesa di intervento chirurgico.

Nell’emissione del provvedimento di sospensione, si è anche tenuto conto di ulteriori fatti verificatisi nel passato, anche recente, che avevano necessitato dell’intervento della Squadra Volante della Questura di Perugia e di altre Forze dell’Ordine.


Condividi su:


Aggiungi un commento