Da Città di Castello ai Mondiali di... Pesca in Apnea, la storia di Tiziana Martinelli - Tuttoggi

Da Città di Castello ai Mondiali di… Pesca in Apnea, la storia di Tiziana Martinelli

Davide Baccarini

Da Città di Castello ai Mondiali di… Pesca in Apnea, la storia di Tiziana Martinelli

Ven, 23/07/2021 - 12:59

Condividi su:


La tifernate farà parte della nazionale italiana come atleta titolare al 1° Mondiale femminile della disciplina in Sardegna, il prossimo settembre "Ho sempre vissuto dove il mare non c'è ma nelle mie vene scorreva acqua salata"

La “regina” del mare…da Città di Castello. Tiziana Martinelli sarà una delle tre componenti della nazionale italiana al primo Campionato Mondiale femminile di Pesca in Apnea, in programma ad Arbatax (NU) dal 16 al 20 settembre 2021.

Convocata dal direttore tecnico della Fipsas (Federazione Italiana Pesca Sportiva e attività subacque) Marco Bardi, la tifernate classe ’81, geometra alla Quadrilatero Marche Umbria spa, mamma di due bambini (Giulia di 4 anni e Dante di 1), innamorata del mare fin dalla nascita e del marito Jacopo Giandominici (che gli ha trasmesso la passione per questo sport), sta già ultimando le fasi della preparazione in vista del debutto assoluto.

Prima donna in Italia istruttrice di pesca in apnea, questa mattina (23 luglio) ha effettuato alcune immersioni alla piscina comunale tifernate. “Ho sempre vissuto a Città di Castello dove il mare non c’è, ma un mix di sangue ed acqua salata dentro di me c’è sempre statoha raccontato Tizianaall’età di 4 anni ho ricevuto in regalo dai miei genitori, Viscardo e Loredana, la prima maschera e le prime pinne, e da qual momento, grazie agli insegnamenti di mio padre, anche lui pescatore subacqueo, ho scoperto il mondo sott’acqua ed è nato il mio profondo amore e rispetto per il mare e per tutte le sue creature”


“Malakos”, spazi rinnovati per la collezione privata di conchiglie più grande d’Europa


“Nel 2008 facevo già parte della squadra master di nuoto CNAT in piscina ed ho incontrato il mio compagno e marito Jacopo Giandominici (anche lui di Città di Castello), da quel momento ho iniziato a fare sul serio. Jacopo, che aveva alle spalle un’ottima scuola di apnea e mosso da un’infinita passione per la pesca, mi ha trasformata da semplice spettatrice a protagonista di incredibili avventure di pesca in apnea. Ho approfondito poi il mio percorso diventando Istruttrice di Apnea e Istruttrice di Pesca in Apnea nonché Istruttrice di Yoga”.

Tiziana Martinelli, sorriso contagioso e fisico da copertina (con trascorsi anche televisivi da conduttrice e giornalista in una emittente locale) si è avvicinata al mondo delle gare di pesca in apnea partecipando già al primo Campionato Italiano di pesca in Apnea femminile svoltosi in Puglia nel giugno scorso. Ed ora il sogno di una vita. Il direttore tecnico Marco Bardi ha convocato Tiziana come atleta titolare, assieme alla calabrese Maria Fanito e alla lombarda, Alice Ferrari ed una riserva ufficiale, la sarda Cinzia Assunta Cara.

La gara si svolgerà in due giornate, cinque ore di pesca al giorno per portare a casa il miglior risultato, la classifica sarà a squadre ovvero per Nazioni ed individuale. “Sono fiera ed orgogliosa – ha concluso Tiziana Martinelli – di essere stata scelta per rappresentare il nostro paese, che ha una grande tradizione nell’apnea, sarà bello e stimolante confrontarsi con le migliori del mondo. Un ringraziamento particolare va a mio marito Jacopo che mi appoggia e mi sostiene da sempre. Grazie alla mia società di pesca in Apnea la ‘Spearfishing Marine Team’ di Santa Marinella ed ai miei sponsor che da anni mi accompagnano nella mia passione”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!