Citerna “plastic free”, borracce agli studenti contro l’inquinamento

Citerna “plastic free”, borracce agli studenti contro l’inquinamento

Il sindaco Paladino “Siamo primo Comune del territorio a promuovere iniziativa di questo genere”

share

Una borraccia per ogni studente di Citerna. Nei gironi scorsi l’Amministrazione comunale ha consegnato a tutti gli alunni delle scuole medie ed elementari del territorio una borraccia in alluminio.

L’iniziativa, sponsorizzata da Sogepu, ha un valore non solo simbolico per la battaglia contro l’inquinamento ma anche sostanziale, con un risparmio di circa 50.000 bottigliette in plastica all’anno.

Il sindaco Enea Paladino ha ricordato che Citerna “è il primo Comune del territorio a promuovere un’iniziativa di questo genere, nella speranza che ci seguano anche altre amministrazioni”. Il progetto nasce dalla collaborazione tra l’assessore alla Scuola Anna Conti e l’assessore all’Ambiente e vicesindaco Paolo Carlini, che hanno sottolineato l’importanza da parte delle istituzioni di dare messaggi ed esempi concreti ai giovani nel momento cruciale della crescita e dell’educazione.

Presente anche il presidente di Sogepu Cristian Goracci, i consiglieri comunali Romano Ceppodomo e Nunzio Romano e la dirigente scolastica Raffaella Reali. La cerimonia di consegna è stata animata da Capitan Eco, che ha saputo comunicare messaggi importanti attraverso la leggerezza ed il sorriso.

share

Commenti

Stampa