Ceri 2023, Sant'Ubaldo chiude portone al termine di una corsa perfetta | Giornata con 36 feriti - Tuttoggi.info

Ceri 2023, Sant’Ubaldo chiude portone al termine di una corsa perfetta | Giornata con 36 feriti

Davide Baccarini

Ceri 2023, Sant’Ubaldo chiude portone al termine di una corsa perfetta | Giornata con 36 feriti

Lun, 15/05/2023 - 20:08

Condividi su:


Si chiude con tanta emozione e partecipazione l'edizione 2023, la sfiancante ascesa al monte è durata circa 10 minuti | Anche l'Alzata era stata impeccabile

E’ giunta al suo epilogo, alle ore 19.55, la “folle corsa” dei Ceri di Gubbio, che ha visto Sant’Ubaldo chiudere dietro di sé il portone della Basilica.

Partite alle 18 con l’”Alzatella” in via Savelli, le tre macchine a spalla sono passate a tutta velocità per la Calata dei Ferranti, toccando poi San Francesco e San Martino, fino alla sosta in cima a via dei Consoli prima delle girate della Sera in Piazza Grande. I Ceri hanno poi percorso via XX settembre, gli strettissimi Buchetti fino a fermarsi alla porta di Sant’Ubaldo. Qui, intorno alle 19.30, è scattata la scalmanata e sfiancante ascesa al Monte Ingino – lunga 1700 metri, con una pendenza del 20%, 8 tornanti e 9 rettilinei – durata circa 10 minuti.

A Gubbio esplode la Festa dei Ceri, Alzata “perfetta”

Sant’Ubaldo, come detto, anche stavolta, è riuscito ad entrare in Basilica lasciando fuori San Giorgio e Sant’Antonio. Quest’ultimi sono entrati pochi minuti dopo, solo dopo i festeggiamenti nel chiostro e lo “scavijamento” del cero del patrono.

Una corsa perfetta ma che ha visto comunque, come sempre, un numero notevole di feriti. Fino alle ore 13 erano stati registrati 22 interventi dei sanitari per 7 svenimenti, 2 traumi minori, 11 ferite, 1 dolore addominale e 1 sincope. Nel pomeriggio (fino alle 21), invece, sono state soccorse altre 14 persone: 10 hanno riportato traumi (2 ricoveri all’ospedale di Gubbio-Gualdo Tadino), 1 un attacco di panico, 2 si sono feriti e un altro ha subito un’aggressione. In tutto sono dunque stati 36 gli interventi dei soccorsi nell’intera giornata.

[immagine da Arancialive]

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!