Carabinieri ritrovano la bicicletta rubata al Sindaco - Tuttoggi

Carabinieri ritrovano la bicicletta rubata al Sindaco

Redazione

Carabinieri ritrovano la bicicletta rubata al Sindaco

Sab, 02/10/2021 - 15:06

Condividi su:


I Carabinieri di Terni hanno individuato e denunciato l’autore del furto della bicicletta del Sindaco di Terni, Leonardo Latini.

I Carabinieri del Comando Stazione di Terni, dopo un’articolata attività investigativa, hanno individuato e denunciato l’autore del furto della bicicletta del Sindaco Latini; il reato era stato commesso il 14 settembre scorso nel cortile di Palazzo Spada.

Il responsabile del furto: un 27enne ternano con precedenti

I militari, in seguito alle indagini, hanno individuato un 27enne ternano, già noto alle Forze dell’Ordine per precedenti reati contro il patrimonio e contro la persona. Infatti, visionando numerose riprese delle telecamere, hanno notato il giovane a bordo del mezzo rubato. I Carabinieri di Otricoli, tuttavia, il 15 settembre 2021 avevano già arrestato il ragazzo per altre azioni illecite precedentemente commesse.

Terni, rubata la bici del sindaco Latini sotto il Comune

La bici nelle mani di un 36enne campano

Così, grazie ad approfondimenti informativi, i Carabinieri di Terni hanno rintracciato un 36enne di origini campane, che ha ammesso di essere in possesso della bicicletta, rinvenuto, poi, in un locale del parcheggio adiacente alle Piscine dello Stadio. Il 27enne, quindi, è stato deferito in stato di libertà alla competente Procura della Repubblica per furto aggravato; il 36enne, invece, dovrà rispondere del reato di ricettazione.

Latini: “Le indagini si dimostrano sempre più efficaci”

Il ringraziamento al Comando Provinciale di Terni – ha dichiarato Latini – va ben oltre questo piccolo episodio. Sono consapevole – continua – che i Militari dell’Arma stanno svolgendo un’attività di controllo crescente e le indagini si dimostrano sempre più efficaci. In questo senso – conclude – mi fa piacere evidenziare la collaborazione e la sintonia tra le istituzioni locali e le Forze dell’Ordine“.

Il 40% dei furti, oggi, ha un volto

I furti si configurano come fenomeni criminali particolarmente odiosi, poiché violano la sfera privata della proprietà individuale. L’Arma dei Carabinieri di Terni, pertanto, è particolarmente sensibile a queste tematiche. Difatti, nei primi otto mesi del 2021, rispetto ai primi otto mesi del 2020, si registra una diminuzione del 2% di tali reati. Accanto a ciò un aumento del 40% degli artefici identificati, tratti in arresto o deferiti in stato di libertà. I furti in abitazione sono diminuiti del 5%; quelli dei mezzi utilizzati per gli spostamenti sono aumentati del 10%.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!