Capodieci San Giorgio, si torna alle urne con tutti e 3 i candidati

Capodieci San Giorgio, si torna alle urne con tutti e 3 i candidati

L’assemblea dei ceraioli ha deciso, annullato il risultato del 13 gennaio | Scartate le ipotesi del “bussolo” e del ballottaggio a due, si vota domani

share

Alla fine si rivota. Dopo il clamoroso ex aequo nell’election day dei capodieci dello scorso 13 gennaio, ieri sera (venerdì 18 gennaio) l’assemblea generale dei ceraioli di San Giorgio, ha deciso di annullare il risultato della precedente votazione e tornare alle urne domani, domenica 20 gennaio, di nuovo con tutti e tre i candidati: Giorgio Alunno, Luca Bedini e Francesco Fioriti.

Scartata dunque l’ipotesi del “bussolo”, prevista dallo statuto, ma anche quella di un ballottaggio tra Bedini e Fioriti, i due candidati che avevano conquistato lo stesso numero di preferenze. Il voto si terrà dunque tra meno di 24 ore sempre nella taverna di via Cristini, dalle 9 alle 11.30, e sarà riservato ai ceraioli iscritti nelle liste delle manicchie.

share

Commenti

Stampa