Cantiere "stagno" in Via Leonardo Da Vinci, emanata ordinanza per rimuovere gru - Tuttoggi

Cantiere “stagno” in Via Leonardo Da Vinci, emanata ordinanza per rimuovere gru

Davide Baccarini

Cantiere “stagno” in Via Leonardo Da Vinci, emanata ordinanza per rimuovere gru

Lun, 27/12/2021 - 14:00

Condividi su:


Chiesto lo smontaggio dopo gli avvertimenti della Asl, la ditta dovrà procedere entro 30 giorni | Il sindaco “Dovere primario dell’amministrazione salvaguardare sicurezza, igiene e manutenzione dell’area”

E’ stata emanata un’ordinanza sindacale per lo smontaggio e rimozione della gru del cantiere della ditta Gold, in via Leonardo da Vinci (Gubbio).

Il provvedimento arriva all’indomani di una serie di ordinanze emesse nel tempo (nel 2018, nel 2019, nel 2021), nelle quali veniva chiesto alla ditta di porre in atto tutte le azioni volte ad eliminare nel cantiere sia ogni possibile elemento di pericolo sia il ristagno delle acque.

A metà dicembre la Usl Umbria 1 ha avvertito l’amministrazione comunale del fatto che la ditta non aveva prodotto la documentazione attestante la verifica completa dello stato della struttura della gru con relativa relazione a firma di tecnico competente qualificato, né erano arrivate al Dipartimento di prevenzione comunicazioni in merito ai trattamenti di disinfestazione contro zanzara tigre o allontanamento di qualsiasi prolungata raccolta d’acqua.

L’odissea del cantiere “stagno” di via Leonardo Da Vinci “Situazione pericolosa”

Considerato anche che dalla nota di Asl non emerge con assoluta certezza lo stato di stabilità e sicurezza della struttura ed è evidenziata la necessità della messa in sicurezza dell’area, l’ordinanza ora emessa ha lo scopo di provvedere a eliminare tutte le condizioni di pericolo per la pubblica incolumità, trattandosi di un’area interessata da considerevole traffico, da numerose abitazioni e attività commerciali.

Essendo dovere primario dell’amministrazione comunale salvaguardare decoro, igiene, cura e manutenzione e provvedere a eliminare tutte le condizioni di pericolo per la incolumità pubblica – si legge nell’ordinanza – si ordina di procedere entro 30 giorni allo smontaggio e alla rimozione con posizione di riposo a terra della gru sita nel cantiere di Via Giotto e Via Leonardo da Vinci”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!