Candidati, tra conti...e resa dei conti - Tuttoggi

Candidati, tra conti…e resa dei conti

Claudio Bianchini

Candidati, tra conti…e resa dei conti

La delusione per i risultati, i 'tradimenti' di parenti ed amici
Mar, 27/05/2014 - 17:41

Condividi su:


Il giorno dopo le elezioni: si scarica l’adrelina e ci si riprende pian piano dopo una lunga nottata passata ad attendere i dati, a chiamare i rappresentati di lista ai seggi, a spulciare preferenze e le percentuali, incollati al computer o con gli smartphone sempre in mano. I candidati oggi ricaricano le batterie, ripongono i santini ed i fac simile Oggi è il giorno dei conti…e della resa dei conti. Conti che non tornano mai, per nessuno! Ed ecco chi non ritrova il voto dei parenti, la preferenza assicurata dall’amico di una vita, e compare magari il ‘numero 0’ dove invece ne erano stati previsti un bel bottino. Il risultato personale è sempre al di sotto delle aspettative della vigilia. I cittadini vanno subito a spulciare i risultati del giorno dopo di chi ‘ci ha messo la faccia’ e con i rari complimenti, fioccano amare battute sarcastiche di chi si vedeva magari già in Consiglio comunale e invece non passerebbe nemmeno ad un’elezione di capo condomino.  Candidati che si aspettavano cento voti e se ne ritrovano un terzo (quando va bene) e chi magari ritrova solo quelli della famiglia e poco più. E allora, gli accattivanti toni pre elettorali, si fanno duri se non addirittura minacciosi. E’ la classica delusione / frustrazione del candidato: una brutta malattia! Ma forse, è ancor peggio stare nei panni di quel parente o di quell’amico che uscendo dal seggio ha strizzato l’occhiolino al candidato stesso, magari dandogli anche una bella pacca d’incoraggiamento sulle spalle o inviandogli un messaggio per tranquillizzarlo. Il tutto, mentendo sapendo di mentire. Perchè alla fine dei conti, come si dice: ‘il tradito può essere un ingenuo, ma il traditore è sempre un vile’ e su questo il giudizio è assolutamente trasversale.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!