Borrelli al cantiere della scuola "Lavori vanno finiti per Pasqua" - Tuttoggi

Borrelli al cantiere della scuola “Lavori vanno finiti per Pasqua”

Redazione

Borrelli al cantiere della scuola “Lavori vanno finiti per Pasqua”

Incontro tra le istituzioni e la ditta appaltatrice della nuova scuola temporanea. Borrelli: "Calendario dei lavori va rispettato"
Ven, 24/01/2020 - 14:45

Condividi su:


Borrelli al cantiere della scuola “Lavori vanno finiti per Pasqua”

Sopralluogo oggi a Norcia del capo dipartimento della Protezione civile nazionale, Angelo Borrelli. Quest’ultimo ha infatti incontrato i rappresentanti della Ditta Biagini che si è aggiudicata l’appalto della costruzione della scuola superiore temporanea di Norcia.

Presenti all’incontro il presidente della Provincia di Perugia, ente appaltante, Luciano Bacchetta, il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno, e la dirigente scolastica, Rosella Tonti.

Prefabbricato per le superiori in ritardo, 200 studenti fuori dal Parlamento | Le foto col premier Conte

Il sopralluogo di Borrelli arriva dopo l’appello pubblico lanciato dalla preside a cui era seguita una manifestazione di protesta fuori dal Parlamento con gli studenti. La Tonti era stata poi ricevuta del Presidente del Consiglio Conte, che aveva appunto subito attivato la Prociv nazionale.

Al Capo Dipartimento è stato presentato il cronoprogramma dei lavori che dovranno concludersi entro le prossime festività pasquali. “Questo calendario dovrà essere rispettato, anche approfittando del tempo finora clemente, per far sì che la struttura possa avere compimento entro i termini fissati dal Presidente Conte il quale sta seguendo la vicenda quotidianamente” ha detto Borrelli. “Al riguardo – ha proseguito – l’ingegner Antonio Pizzicannella che si occupa di opere pubbliche in emergenza da anni per la Protezione Civile mi terrà costantemente aggiornato sullo stato di avanzamento dei lavori”.

Il presidente Bacchetta ha ribadito come “alle buone intenzioni della ditta debbano seguire i fatti poiché ne va della sopravvivenza della scuola di Norcia oltreché alla pressione istituzionale e mediatica molto forte. Il supporto quotidiano di un uomo della Protezione Civile – prosegue – può essere di grande aiuto anche per superare le eventuali difficoltà quotidiane”.

Il sindaco Alemanno ha puntualizzato come sia “essenziale non fallire il cronoprogramma e per fare questo farà la differenza il numero delle risorse che saranno impegnate nel cantiere”.

Il sindaco ha poi accompagnato il Capo Dipartimento Borrelli a visitare anche il cantiere della nuova scuola materna, nella ex piscina coperta in Viale della Stazione, opera che è in fase di ultimazione.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!