Bevagna in visita al Comandante Generale dei Carabinieri - Tuttoggi

Bevagna in visita al Comandante Generale dei Carabinieri

Claudio Bianchini

Bevagna in visita al Comandante Generale dei Carabinieri

Delegazione invitata dallo stesso Tullio Del Sette, cittadino onorario della città delle Gaite I Il sindaco Polticchia: 'grande onore'
Mer, 30/12/2015 - 16:31

Condividi su:


Bevagna in visita al Comandante Generale dei Carabinieri

Una corposa delegazione di Bevagna, guidata dal sindaco Analita Polticchia, nella giornata di ieri, è stata ricevuta ufficialmente in visita istituzionale, al Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri a Roma, su invito personale e diretto dello stesso Tullio Del Sette, Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri nonché cittadino onorario della città delle Gaite.  

Erano presenti: gli assessori Rino Trabalza e Renato Pascucci, il maresciallo Maurizio Chierici comandante della stazione di Bevagna, l’ufficiale di Polizia Municipale Ermelindo Bartoli, il parroco don Claudio Vergini, rappresentanti delle Pro Loco e delle realtà associative.

“La città di Bevagna è andata ad abbracciare un concittadino speciale – ha dichiarato il sindaco, Analita Polticchia – Tullio Del Sette infatti, ci ha voluto dedicare un’attenzione particolare proprio nel pieno delle festività, organizzandoci un ricevimento del tutto eccezionale. E’ stata l’occasione per consolidare un rapporto che porterà grandi vantaggi all’intera comunità bevanate, ormai consideriamo Del Sette l’ambasciatore di Bevagna nel mondo”.

Il viaggio non ha avuto costi per le casse comunali, ed è stato importante per promuovere le eccellenze del mondo produttivo locale e proiettare in anteprima il video delle Gaite di Bevagna, particolarmente apprezzato da Del Sette ed i vertici dell’Arma.

Al Comandante Generale dei Carabinieri è stata consegnata una maxi stampa della foto di Luigi Frappi, che ritrae la città di Bevagna ed il suo territorio, oltre a vari doni dei rappresentati di associazioni e pro loco.


Condividi su:


Aggiungi un commento