BAMBINA SALVATA A FANO, IL SINDACO BENEDETTI SCRIVE AL GIOVANE DANIELE PRESCIUTTI

BAMBINA SALVATA A FANO, IL SINDACO BENEDETTI SCRIVE AL GIOVANE DANIELE PRESCIUTTI

share

Il sindaco Daniele Benedetti ha indirizzato una lettera di gratitudine e di ammirazione a Daniele Presciutti, l’uomo che domenica scorsa a Torrette di Fano con un gesto coraggioso ha salvato dall’annegamento una giovane spoletina.

Questo il testo della lettera:

Caro Daniele,

desidero esprimerLe tutto l’apprezzamento  per il gesto coraggioso da Lei compiuto che ha salvato la vita ad una nostra giovanissima concittadina.

Personalmente non posso che comunicarLe la mia ammirazione, unitamente alla gratitudine del sindaco, della famiglia della bambina e di tutta la città di Spoleto.

Il suo intervento volontario è oltretutto un segno importante di umanità e sensibilità, un atto di altruismo assoluto che ci rincuora tutti di fronte a tanti fatti e notizie di egoismo e di indifferenza. Esempi come il Suo infondono nuova speranza per una società migliore.

Con il proposito di poter fissare un incontro con Lei,  presso questa residenza Municipale, le rivolgo i migliori auguri per una pronta e totale guarigione.

Con gratitudine e ammirazione

 

share

Commenti

Stampa