Avanti Tutta Days, iniziata "la festa che avrebbe voluto Leo" - Tuttoggi

Avanti Tutta Days, iniziata “la festa che avrebbe voluto Leo”

Redazione

Avanti Tutta Days, iniziata “la festa che avrebbe voluto Leo”

A Pian di Massiano sport, divertimento e solidarietà sull'esempio di Leonardo Cenci
sabato, 07/09/2019 - 15:04

Condividi su:


Avanti Tutta Days, iniziata “la festa che avrebbe voluto Leo”

Al via “la festa che avrebbe voluto Leo”. Taglio del nastro a Pian di Massiano della settima edizione di “Avanti tutta Days”, la festa dello sport ideata e lanciata da Leonardo Cenci. Il percorso verde, intitolato proprio all’indimenticato Leo, ha accolto gli stand delle tre aree individuate: sport, salute e solidarietà. Decine di associazioni, da quelle sportive a quelle della Rete del sollievo, per ricordare Leonardo Cenci e la sua carica di energia e positività nella lotta alla malattia e nella diffusione di buone pratiche relative al benessere e allo sport. Centinaia le persone, bambini e adulti, che nel corso della giornata hanno trascorso anche solo qualche minuto al percorso verde per salutare l’associazione e per cimentarsi nei diversi sport e nelle diverse attività proposte.

Al taglio del nastro, con la mamma Orietta, il papà Sergio e il fratello Federico le rappresentanze di tutta la città, a cominciare da alcuni giocatori del Perugia Calcio che hanno lasciato l’allenamento mattutino per portare il proprio saluto. Presenti anche le Istituzioni con la presidente dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, Donatella Porzi, il consigliere regionale Giacomo Leonelli, il consigliere provinciale Erika Borghesi, il sindaco di Perugia Andrea Romizie gli assessori comunali Edi Cicchie Clara Pastorelli.

Leonardo avrebbe voluto questo”, ha ricordato il fratello Federico Cenci introducendo la cerimonia. “Leonardo è stato protagonista di una straordinaria speranza – ha detto la presidente Porzi – e ha contribuito in un percorso di straordinaria responsabilità costruendo una visione della vita positiva e all’insegna del volersi bene. Siamo qui per raccogliere questo messaggio”. “Grazie a tutti i volontari dell’associazione che portano avanti il messaggi di Leonardo, che le Istituzioni sostengono e sono pronte a valorizzare”.

La famiglia e l’associazione stanno portando avanti il testamento di Leonardo – ha detto l’assessore Cicchi – in una iniziativa arricchita dall’area salute e prevenzione e solidarietà, con le associazioni della “Rete del sollievo”. Grazie perché questo è il più bel testamento e la più bella eredità di Leo”. “In questo luogo – ha spiega l’assessore Pastorelli – Leo è riuscito a convogliare la forza e la lotta contro la malattia di tutti”.

Il villaggio degli “Avanti tutta Days” resterà aperto tutto il giorno. Domenica si replica a partire dalle 10, con ingresso libero.


Condividi su:


Aggiungi un commento