Auser Terni, 180 richieste di aiuto da parte di anziani nel 2022 - Tuttoggi

Auser Terni, 180 richieste di aiuto da parte di anziani nel 2022

Marco Menta

Auser Terni, 180 richieste di aiuto da parte di anziani nel 2022

Mar, 03/05/2022 - 13:14

Condividi su:


Auser Terni continua nelle attività di sostegno degli anziani soli anche al termine dell'emergenza sanitaria: nel 2022 sono già 180 le richieste di aiuto.

Auser Terni: nei primi quattro mesi del 2022 i volontari hanno già ricevuto 180 richieste di aiuto.

A chiamare l’associazione, che da anni garantisce la consegna della spesa e dei farmaci, nonché il disbrigo di pratiche, gli tanti anziani che vivono soli e hanno difficoltà a muoversi in modo autonomo. 570, nello specifico, i servizi di consegna a domicilio garantiti dai volontari Auser lo scorso anno, caratterizzato, come il 2020, dalla pandemia che ha colpito in modo durissimo i più fragili.

Cittadini: “Durante il Covid i volontari sono stati in campo con coraggio”

“Nei lunghi e difficilissimi mesi dell’emergenza Covid, che ha colpito duramente i cittadini più fragili – osserva Vania Cittadini, presidente di Auser Terni –  le volontarie e i volontari, insieme ai ragazzi del servizio civile, sono stati in campo con coraggio e determinazione. Il tutto al fine di offrire sostegno agli anziani soli e alle famiglie in forte difficoltà”.

L’impegno di Auser per favorire un invecchiamento attivo e non solo

Dopo la fine dell’emergenza sanitaria, tuttavia, Auser, impegnata a favorire l’invecchiamento attivo e la valorizzazione del ruolo dei meno giovani nella società, continua ad aprirsi alle relazioni tra generazioni, nazionalità e culture diverse. “Per la nostra associazione la persona è risorsa per sé e per gli altri, a tutte le età; in questa direzione va il progetto ‘Tandem Anziani Attivi’“, spiega, difatti, Vania Cittadini.

Le attività nei territori periferici e nei piccoli centri

“Da ormai due anni, tra i nostri volontari, abbiamo ragazzi che svolgono il servizio civile. Come Auser, per raggiungere i territori periferici e i piccoli centri, abbiamo sottoscritto convenzioni con i Comuni, tra cui Stroncone, Ficulle e Acquasparta. Qui i nostri volontari svolgono diverse mansioni: dall’accompagnamento scolastico all’apertura di musei, dei siti culturali e dei cimiteri”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!