Aspettando il Giro Perugia sale già in bici: gli eventi

Aspettando il Giro Perugia sale già in bici: gli eventi

Redazione

Aspettando il Giro Perugia sale già in bici: gli eventi

Sab, 08/05/2021 - 15:35

Condividi su:


Già da domenica 9 maggio tante iniziative in attesa della tappa che partirà da Perugia il 19 | Cambia la viabilità, senza chiudere la città

Perugia si prepara a colorarsi di rosa per salutare il Giro d’Italia. Il 19 maggio alle 12,55 prenderà il via da piazza IV Novembre l’undicesima tappa del Giro d’Italia, che si concluderà a Montalcino dopo 162 km.

Nel frattempo, il capoluogo umbro sarà animato da un ricco calendario di appuntamenti “Aspettando il Giro”, a partire già da domenica prossima, 9 maggio. Appuntamenti sportivi, culturali e di intrattenimento, organizzati grazie alla collaborazione tra il Comune di Perugia, le associazioni dei commercianti del centro storico Perugia Futura, Consorzio Perugia in Centro, Perugia Enjoy, Confraternita del Sopramuro, la Federciclismo Umbria, Asd Tevere e Associazione Francesco nei Sentieri, il Post Museo della Scienza e della Tecnologia, i 5 Rioni di Perugia, le Filarmoniche di Castel del Piano, Mugnano, Pila, Pretola, Villa Pitignano, Ponte San Giovanni, San Sisto e l’azienda specializzata E21.

Pastorelli: il Giro per aiutare la rinascita

L’assessore allo Sport e Commercio Clara Pastorelli ha tenuto a ringraziare tutti i soggetti che hanno contribuito al programma di “Aspettando il Giro”, perché, ha sottolineato, “dimostra la grande voglia di tutti di aiutare la rinascita della città in occasione di un evento così importante come il Giro d’Italia, che rappresenta senz’altro una significativa opportunità di promozione per Perugia e Foligno, ma anche per tutta l’Umbria”. Un’occasione che, come è stato sottolineato da più parti, ha saputo mettere insieme le tante forze cittadine, con l’obiettivo di una ripartenza della città e del suo centro storico.

Le vie cambiano nome per un giorno

Il sindaco Romizi ha ricordato che proprio nei giorni del Giro saranno intitolate alcune vie cittadine a campioni umbri che hanno fatto la storia del ciclismo. “Legando per sempre – ha detto Romizi – la nostra città alle loro storie. L’intento è quello di valorizzare sotto ogni punto di vista questa opportunità rappresentata dal Giro d’Italia, con l’impegno a replicarla e rafforzarla il prossimo anno, con l’auspicio che le condizioni possano essere diverse”.

Viabilità, la città non ci chiude

La Comandante della Municipale, Caponi, ha fatto il punto sulla viabilità: “La città non sarà chiusa, la circolazione sarà garantita anche il 19 maggio, seppur con restrizioni a partire dalle 11 del mattino, in attesa dell’ordinanza del Prefetto.  In alcune aree vi sarà una parziale chiusura del traffico mentre in altre sarà limitata la sosta  nei giorni del 18 e 19. Per le uscite della E45 sarà chiusa quella di Prepo, mentre resteranno aperte Piscille, San Faustino e Madonna Alta. In ogni caso, -ha concluso- la prossima settimana saranno emanate le specifiche ordinanze di cui sarà data dettagliata comunicazione”.

“Aspettando il Giro”: gli appuntamenti

I primi appuntamenti in attesa del Giro d’Italia saranno già domenica 9 maggio le gare ciclistiche “66° Gran Premio Pretola”, “6° memorial Mario Piorigo” e “4° Memorial Mariotti Antonio”, riservate a esordienti e allievi e valide come prova unica del campionato regionale di categoria della FCI, che si svolgeranno a Pretola e Sant’Egidio. LE manifestazionI, che vedranno al via oltre 200 allievi da tutta Italia, sono organizzate dall’Associazione sportiva Tevere.

Laboratori per bambini, dedicati alla bicicletta e ai suoi segreti saranno, quindi, organizzati dal DigiPass, in collaborazione con il Post Museo della Scienza e della Tecnologia, giovedì 13 e venerdì 14 maggio nella sede del museo in via del Melo, 34 a Perugia.

Un primo laboratorio spiegherà “La scienza su due ruote”, ovvero tutta la scienza che si nasconde dietro a ogni pedalata. Un gioco sperimentale con i fenomeni fisici legati alla bicicletta, per costruire il modello ideale alla ricerca della massima aereodinamica, dedicato ai bambini da 6 a 11 anni. Il laboratorio si terrà il 13 e il 14 dalle 15,30 alle 16,30. Il secondo laboratorio, dal titolo “Bicicletti…Amo” aspetta, invece, i bambini da 3 a 5 anni, sempre il 13 e 14 dalle 17,00 alle 18,00. Tra immagini, narrazione e tecnologia sarà l’occasione per inventare la bicicletta del cuore e pedalare in un mondo sostenibile.

L’ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria da lunedì 10 Maggio al numero 075.5736501. I laboratori si svolgeranno nel rispetto della normativa vigente.

Un insolito Bici Tour con bici storiche e da strada aspetta, invece, tutti coloro che vorranno percorrere le strade del contado in un giro turistico guidato con tappe enogastronomiche che da piazza Matteotti toccherà Casaglia, Ponte Valleceppi, Civitella d’Arna Ripa, Pianello San Gregorio, Petrignano, Sant’Egidio, Ponte Valleceppi, Pretola, per poi far ritorno a Perugia. L’appuntamento, a cura dell’Associazione Francesco nei Sentieri ASD, prenderà il via da piazza IV Novembre sabato 15 maggio alle 15,00 per concludersi intorno alle 19. A proposito di storia del ciclismo, nelle vetrine dei negozi del centro troveranno spazio fotografie e maglie di ciclisti umbri, mentre video d’epoca della Rai saranno proiettati in occasione del convegno in streaming di mercoledì 18 maggio.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!