Aroun Belachew chiama la madre da un telefono pubblico "Sto bene e continuo il mio viaggio" - Tuttoggi

Aroun Belachew chiama la madre da un telefono pubblico “Sto bene e continuo il mio viaggio”

Davide Baccarini

Aroun Belachew chiama la madre da un telefono pubblico “Sto bene e continuo il mio viaggio”

Mar, 19/07/2022 - 17:05

Condividi su:


Dopo oltre due settimane senza sue notizie il 26enne di Gubbio riesce a tranquillizzare tutti, non poteva chiamare per mancanza di connessione e perché non aveva il cellulare (gli era stato rubato) | Al momento si trova in Centro Africa

Dopo oltre 2 settimane di angoscia e preoccupazione Aroun Belachew, il 26enne italiano residente a Gubbio di cui non si avevano notizie dal 4 luglio scorso, ha chiamato ieri sera (lunedì 18 luglio) la madre, tranquillizzandola sulle sue condizioni e annunciandole che continuerà il viaggio in Africa intrapreso lo scorso marzo.

A dare la bella notizia è stata proprio la signora Fatemeh Monsepour Samie, che ha ringraziato “tutti gli amici di Facebook, in particolare gli amici di Aroun, che mi sono stati vicini in questo momento difficile. Grazie specialmente al maresciallo dei carabinieri di Gubbio Giuseppe Peracchia, che mi ha dato sollievo con la sua umanità a tanta sofferenza ed ha seguito con professionalità tutta la vicenda”.

Aroun avrebbe chiamato la mamma dal primo telefono pubblico scovato nel Centro Africa, dove si trova attualmente sprovvisto di cellulare (gli era stato rubato giorni fa) e dove la connessione è praticamente inesistente. Il 26enne ha fatto sapere che continuerà il suo cammino verso l’Etiopia, paese d’origine del padre.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!