Archo-hispellum, boom di iscrizioni per le visite ai siti archeologici - Tuttoggi

Archo-hispellum, boom di iscrizioni per le visite ai siti archeologici

Redazione

Archo-hispellum, boom di iscrizioni per le visite ai siti archeologici

Mer, 24/08/2011 - 14:19

Condividi su:


Tutti pazzi per l’archeologia a Spello. Sono stati infatti ben 567 i visitatori e gli Spellani che hanno approfittato di Archeo-hispellum, specifico progetto di “Spello città riAperta”, per godere nei 4 giorni della manifestazione Hispellum dello straordinario patrimonio archeologico della città.
Le visite, organizzate dal Comune in collaborazione con la Sistema Museo, hanno guidato i partecipanti in un percorso archeologico urbano che comprendeva la domus di età imperiale con i suoi splendidi pavimenti musivi, la villa di via Baldini con le sue terme private, la pusterla di via Roma e le mura, la cisterna, Porta Consolare, l’Ara di Caio Tiberio Flacco ed altri reperti presso la Collegiata di S. Maria Maggiore, il Lapidarium e il Rescritto di Costantino nel Palazzo Comunale, i mosaici presso l’ex ospedale civico.
E’ stata prevista un’apertura straordinaria della Villa romana in località Sant’Anna dalle 21.30 alle 23.30.
Inoltre la mattina di sabato 20 agosto si è tenuta una visita guidata al percorso archeologico-naturalistico lungo l’Acquedotto romano in un contesto ambientale e paesaggistico di straordinario pregio. “E’ stata una suggestiva passeggiata con figuranti in costume – dichiara l’assessore alla cultura Lia Tili – che si è conclusa sotto Collepino con una rifocillante “colazione romana”. A metà percorso Maurizio Torti ha declamato versi dei poeti elegiaci di età augustea, in primis del nostro conterraneo Sesto Properzio, che avevano ad oggetto il pacifismo, il ripudio della guerra e l’amore come unica, vera milizia: un aspetto dell’animo romano particolarmente vicino alla nostra sensibilità moderna”. In particolare il tour di visita previsto nel pomeriggio alle ore 18 ha registrato: giovedì 18 agosto 57 presenze; venerdì 19 agosto 60 presenze; sabato 20 agosto 45 presenze; domenica 21 agosto 58 persone. Le aperture serali dei mosaici di Sant’ Anna hanno registrato in quattro serate un'affluenza pari a 307 persone, mentre la passeggiata archeologica romana di sabato mattina ha registrato 40 presenze.
Da sottolineare l'elevato livello culturale dei partecipanti alle visite proposte, che hanno mostrando molto interesse per la storia romana e il patrimonio archeologico della Splendidissima Colonia Iulia.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!