Anna Falchi “madrina” della ‘Giornata mondiale del Diabete’ a Gubbio

Anna Falchi “madrina” della ‘Giornata mondiale del Diabete’ a Gubbio

Sabato 17 novembre la popolare attrice e conduttrice televisiva sarà ospite d’onore dell’Associazione Diabetici Eugubini | Ecco il programma di eventi

share

Sarà l’attrice e conduttrice televisiva Anna Falchi, sensibile alle cause di solidarietà e volontariato, la madrina speciale della ‘Giornata mondiale del Diabete’, che sarà celebrata sabato 17 novembre in numerose città italiane, compresa Gubbio, riferimento per tutta l’Umbria, promossa dall’ADE (Associazione Diabetici Eugubini) secondo un programma illustrato questa mattina (martedì 13 novembre) alla presenza del vicesindaco Rita Cecchetti, dell’assessore Gabriele Damiani e, per l’associazione ADE, della presidente Paola Palazzari e della segretaria Fabiana Reginelli, responsabile tra l’altro del front office nel polo Ospedaliero comprensoriale di Branca, che segue attraverso la sua equipe medica circa 6.800 diabetici.

Il problema della patologia diabete è serio e impegnativo – ha sottolineato la vice sindaco Cecchetti – ed è sempre più diffuso in ogni fascia d’età. Coinvolge vari livelli socio-sanitari, pubblici e privati, e la malattia richiede, per essere affrontata, stili di vita adeguati, con alimentazione calibrata. La prevenzione è fondamentale a cominciare dalle scuole, dove nelle mense si applicano protocolli specifici curati da nutrizionisti ed è fondamentale l’azione di sensibilizzazione e assistenza ai malati svolta in questi 20 anni dall’ADE. L’appuntamento con la ‘Giornata mondiale del Diabete’ sottolinea e valorizza questo impegno e gli sforzi fin qui prodotti”.

Anche l’assessore Damiani ha ribadito la grande capacità e opera di sinergia dell’ADE, a livello di presidenza, consiglio direttivo ma anche attraverso la rete degli oltre 1.200 soci: “Il tema scelto, ‘Famiglia e diabete’, pone l’accento sulla dimensione del problema da affrontare in squadra, e in rete con una delicata e complessa articolazione, che prevede competenze a vari livelli. Fondamentale la collaborazione di altre associazioni della città come Gubbio Runner, Lions Club Gubbio, Ass. 360, Anteas e Agesci Masci“.

La presidente Palazzari ha illustrato il programma dell’evento: “L’ADE è impegnata sul territorio di Gubbio ma anche su Gualdo Tadino e sui Comuni della Fascia Appenninica, cercando di svolgere attività di conoscenza, prevenzione e convivenza con la patologia diabetica. La ‘Giornata mondiale del Diabete’ assume dunque particolare rilevanza, e per l’ Umbria sarà Gubbio a fare da cornice alla manifestazione. Alle ore 10.30 ci sarà la corsa/passeggiata “Corri A.D.Esso contro il diabete”, con partenza da Piazza 40 Martiri e arrivo allo Stadio Beniamino Ubaldi; alle 15.15, in Piazza Grande, lo spettacolo del Gruppo Sbandieratori e, a seguire, nella Sala Trecentesca, dopo il saluto delle autorità, si terrà un ‘talk show’ su “Famiglia e diabete”, con la partecipazione dell’assessore regionale alla Sanità Luca Barberini e la proiezione di video e foto. Alle 18.30 sono previste le premiazioni del concorso fotografico ‘Corediab’ e della “Corri A.D.Esso contro il diabete”, con la partecipazione straordinaria della showgirl Anna Falchi. La giornata si concluderà in Piazza Grande con lo spettacolo di luci sulla facciata del Palazzo dei Consoli, che sarà dominato dal colore blu, simbolo del diabete”.

La Giornata mondiale del Diabete si celebra tutti gli anni tra il 14 e il 18 novembre, data di nascita dello scopritore dell’insulina Frederick Grant Banting, Premio Nobel per la medicina 1923.

share

Commenti

Stampa