Ancona, fegato trapiantato alla 21enne: la ragazza si è svegliata ed è vigile

Ancona, fegato trapiantato alla 21enne: la ragazza si è svegliata ed è vigile

Sara Fratepietro

Ancona, fegato trapiantato alla 21enne: la ragazza si è svegliata ed è vigile

Mer, 03/02/2021 - 10:51

Condividi su:


Intervento durato 7 ore e riuscito, il bollettino medico dell'ospedale di Ancona. "Non risultano cause tossico-infettive"

Trapiantato il fegato alla 21enne di Foligno che da una settimana si trova ricoverata ad Ancona. La ragazza si è svegliata ed è vigile.

Il bollettino dell’ospedale di Ancona

La giovane folignate – fa sapere mercoledì mattina l’Azienda Ospedaliera Universitaria Ospedali Riuniti di Ancona – è stata operata nella giornata di ieri per trapianto di fegato in urgenza. Grazie alla Rete Nazionale Trapianti, l’organo si è reso disponibile in breve tempo. L’intervento, durato circa sette ore, è stato effettuato dal professor Marco Vivarelli, direttore della Chirurgia epato-biliare e responsabile del centro Trapianti di Fegato e dal suo staff con il supporto dell’équipe anestesiologica della struttura di Anestesia Rianimazione dei Trapianti e Chirurgia Maggiore diretta dalla dott.ssa Elisabetta Cerutti.

“Non risultano cause tossico-infettive”

L’intervento ha avuto un buon esito. Le condizioni cliniche della ragazza
sono stazionarie ed è ancora ricoverata in terapia intensiva. Dall’esito degli accertamenti effettuati, al momento, non risultano cause tossico-infettive.

Non è dunque ancora chiaro cosa abbia scatenato la grave insufficienza epatica nella ragazza una decina di giorni fa, che ha portato i medici dell’ospedale di Foligno a decidere per il suo trasferimento ad Ancona. La giovane aveva consumato cibo da asporto nella giornata di domenica 24 gennaio ed il giorno successivo era stata ricoverata in ospedale in gravi condizioni. Ma, come detto, dall’azienda ospedaliera di Ancona non vengono confermate cause tossico-infettive.

Colletta online per i genitori

Intanto Foligno Solidale ha avviato una raccolta fondi per i genitori della ragazza.

“Vogliamo essere vicini ad una famiglia che sta soffrendo molto e che ha bisogno della vicinanza e del sostegno di tutta la comunità. Avrete sentito parlare della nostra concittadina di ventuno anni ricoverata circa una settimana fa nell’ospedale di Foligno e poi trasferita ad Ancona a causa di una grave intossicazione. Il papà autotrasportatore e la mamma collaboratrice domestica hanno interrotto le loro attività per stare vicino alla figlia. Si trovano quindi ad affrontare le spese di alloggio ad Ancona che rischiano di diventare insostenibili. Un piccolo gesto di solidarietà da parte di ciascuno di noi può significare per loro la possibilità di continuare ad assistere la figlia senza che all’angoscia per l’esito dell’intervento si aggiunga la preoccupazione economica. Tutti insieme tramite donazioni minime possiamo sostenere le spese di questa famiglia. Nessuno si salva da solo. Foligno unita e solidale può fare tanto!”.

Per mandare denaro al conto è necessario cliccare sul link collegato alla raccolta fondi online attraverso il canale pay-pal o i circuiti delle carte di credito tradizionali. In alternativa può essere fatto un bonifico all’IBAN IT51G3608105138212680412689 con causale ‘Kaltrina’. Questo il collegamento: https://www.produzionidalbasso.com/project/foligno-per-kaltrina/

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!