Amanda e Raffaele assolti, Catiuscia Marini "Ora risarcite Perugia" - Tuttoggi

Amanda e Raffaele assolti, Catiuscia Marini “Ora risarcite Perugia”

Luca Biribanti

Amanda e Raffaele assolti, Catiuscia Marini “Ora risarcite Perugia”

Duro commento della Govenratrice dell'Umbria "Perugia città sfregiata, ora chi la risarcira?"
Sab, 28/03/2015 - 16:10

Condividi su:


Dopo la sentenza choc di ieri sera che ha disposto l’innocenza di Amanda e Raffaele per l’omicidio di Meredith Kercher, è arrivato da qualche minuto un duro commento della Governatrice dell’Umbria, Catiuscia Marini, che parla di una “Perugia sfregiata”.
Al centro del commento della Presidente c’è la riflessione sul danno che la città di Perugia ha subito agli occhi del mondo, descritta per troppo tempo negativamente da tutti i media, come la città dell’orrore. Ecco il commento integrale della Marini:

Io sono sempre stata una super garantista. Ho un’attenzione particolare per le condizioni di vita e di salute delle persone detenute, private di libertà in conseguenza di reati ma anche a rischio di abusi a causa della loro condizionie Quindi chiariamo subito: Amanda e Raffaele sono estranei all’omicidio. Assolti …ne consegue che lo stato italiano li dovrà risarcire per ingiusta detenzione, durata 4 anni. Ora mi domando e chi risarcirà la città di Perugia sfregiata, insultata, colpita al cuore della sua immagine da milioni di ore di trasmissioni televisive, articoli, opinionisti pronti a distruggere il profilo di una città bella, colta, aperta al mondo? Anche noi abbiamo diritto ora ad un profumato risarcimento… Questo danno di immagine ha colpito interessi economici, sociali e culturali di una città millenaria e bellissima. Noi umbri siamo indignati per lo sfregio fatto a Perugia”.

© Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!