Allarme furti, casa devastata dai ladri | Affamati si avventano sulle salsicce

Allarme furti, casa devastata dai ladri | Affamati si avventano sulle salsicce

Carlo Ceraso

Allarme furti, casa devastata dai ladri | Affamati si avventano sulle salsicce

Dom, 01/08/2021 - 08:16

Condividi su:


E’ allarme furti a Spoleto dove nella notte sono state registrate le incursioni dei ladri che continuano a tenere sotto scacco la periferia della città

E’ di nuovo allarme furti a Spoleto dove anche nella notte fra venerdì e sabato sono state registrate le incursioni dei ladri che continuano a tenere sotto scacco soprattutto le zone periferiche della città del festival.

L’ultimo in ordine di tempo si è registrato nella frazione di Crocemarroggia dove i soliti ignoti si sono introdotti in una casa che sabato mattina è stata ritrovata letteralmente devastata dalla figlia degli anziani  proprietari, per fortuna assenti al momento del ‘colpo’.

Una volta entrati nella abitazione i ladri hanno messo a soqquadro ogni stanza alla ricerca di preziosi e soldi. Il bottino è stato magro dato che all’appello è risultata rubata una sola collana di perle.

Il raid è durato un bel po’ di tempo visto che i malviventi, probabilmente affamati, hanno fatto incetta di salsicce trovate in cucina e mangiate sul posto.

Scoperto il furto, alla spoletina non è rimasto che allertare gli agenti del locale Commissariato di polizia che, anche insieme ai colleghi della Scientifica di Perugia, hanno avviato le indagini prelevando diverse impronte lasciate dai ladri.

A Spoleto cresce quindi l’allarme per la presenza di ladri: solo in quest’ultima settimana si sono registrati 4 furti, con i malfattori che approfittano dell’assenza dei proprietari per le vacanze estive per portare a termine i loro malsani intenti.

Ad essere colpite sono maggiormente le periferie della città, Baiano e San Martino in Trignano da una parte, San Giacomo dall’altra, con le forze dell’ordine che cercano di arginare il fenomeno dovendo fare i conti anche con una riduzione del personale disponibile per i servizi notturni.

Una situazione che si risente anche al centro storico dove ieri l’altro, nei pressi di piazza del Mercato, si è registrata una nuova rissa tra giovani che, all’incirca dopo le 4 del mattino, hanno messo a soqquadro piazza del Genga.

Un aiuto a Polizia, Carabinieri e Guardia di finanza potrebbe arrivare dalla Polizia locale se vi fosse la volontà del Municipio di utilizzare anche questa per la repressione almeno di tale fenomeno.

© Riproduzione riservata

ULTIMA NOTIZIA Doppio arresto dei Carabinieri, maltrattamenti familiari ed evasione dai domiciliari i reati

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!