Al via Eurochocolate: così cambiano traffico, orari di bus e minimetrò, regole per la sicurezza

Al via Eurochocolate: così cambiano traffico, orari di bus e minimetrò, regole per la sicurezza

I divieti previsti per i due fine settimana della manifestazione


share

Iniziata l’edizione 2019 di Eurochocolate. Un’edizione che si concluderà il 27 ottobre in concomitanza con le elezioni regionali. E che quindi diventerà una passerella per tanti big della politica nazionale, che hanno annunciato “passeggiate” tra i golosi.

Rivoluzione traffico

Nei due fine settimana di svolgimento della manifestazione (sabato 19 e domenica 20 e sabato 26 e domenica 27 ottobre) divieto di transito nel centro storico per tutti i veicoli, ad eccezione di residenti ed altri autorizzati, che potranno comunque subire delle limitazioni per motivi di sicurezza.

L’area di accesso alla Ztl da piazza Partigiani sarà chiusa il sabato dalle 11 e la domenica dalle 9. Orari indicativi, che potranno variare in base alle esigenze.

Limitazioni in via della Pallotta, in via dei Filosofi, via Bonfigli e via XX Settembre, soprattutto il sabato in concomitanza con l’uscita dalle scuole.

In vigore il divieto di sosta e fermata in via Di Lorenzo tra largo Cacciatori delle Alpi e via Orsini, in via Bonfigli fino a via San Girolamo, in via Pellini da via della Sposa alla rotatoria della galleria Kennedy.

Gli autobus

I bus turistici dovranno parcheggiare a Pian di Massiano, dove i collegamenti con il centro storico saranno assicurati dal Minimetrò e da un sistema di navette. Soppresse tutte le fermate in piazza Italia: gli autobus di linea si fermeranno al terminal di piazza Partigiani.

Minimetrò: così cambiano gli orari

La Società Minimetrò S.p.A. comunica gli orari di esercizio del Minimetrò in occasione di Eurochocolate 2019 in programma dal 18 al 27 ottobre:

Feriali: 18, 21, 22, 23, 24, 25 ottobre   07.00 – 21.05 (ultima corsa da tutte le stazioni)

Prolungamento orario durante i due week-end della manifestazione:

Sabato 19 e 26 ottobre: 07.00 – 22.45 (ultima corsa da tutte le stazioni)

Domenica 20 e 27 ottobre: 07.30 – 21.15 (ultima corsa da tutte le stazioni)

La Società Minimetrò S.p.A. comunica che, durante Eurochocolate, non è consentito il trasporto di biciclette all’interno delle vetture del minimetrò.

Per ulteriori informazioni consultare il sito: www.minimetrospa.it.

Sicurezza

Nei giorni scorsi il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica si era riunito in Prefettura  per esaminare le misure di safety e di security da adottare, tenuto conto anche della concomitanza con le elezioni del presidente della Giunta Regionale e dell’Assemblea legislativa di domenica 27 ottobre. E’ stato quindi delineato il quadro complessivo dei dispositivi di prevenzione e vigilanza, nonché di soccorso tecnico e sanitario, da adottare al fine di assicurarne l’ordinato e sereno svolgimento.

Il piano del Comune

Il piano di protezione civile messo a punto dall’amministrazione comunale riguarderà le giornate di sabato 19 e domenica 20 ottobre, quindi di sabato 26 e domenica 27 ottobre, quelle in cui è previsto ci sarà il maggiore afflusso.

Le attività oggetto del Piano riguardano, in particolare, il supporto alle forze di Polizia Municipale in corrispondenza dei parcheggi appositamente individuati a servizio della manifestazione; azioni di monitoraggio nell’ambito delle aree interessate dalle manifestazioni e trasmissione delle informazioni alla sala operativa comunale (C.O.C.); controllo dei flussi pedonali lungo le scale mobili; controllo dei flussi pedonali alle stazioni del Minimetrò con particolare riferimento alle stazioni di Pian di Massiano e del Pincetto; fornire informazioni lungo i percorsi controllati di accesso alla città e alle aree di svolgimento delle manifestazioni programmate.

Per l’attuazione del Piano saranno coinvolte, oltre al personale dell’area Risorse Ambientali Smart City e Innovazione, i responsabili delle seguenti funzioni individuate dal Piano comunale multirischio. Per le strutture comunali: Volontariato (Funzione 3), Materiale e mezzi (Funzione 4), Servizi essenziali (Funzione 5), Operative Locali e Viabilità (Funzione 7); per le strutture esterne di supporto: Associazioni di volontariato aderenti alla Consulta Regionale di Volontariato di Protezione Civile, Centrale Operativa Umbria Soccorso (118), Croce Rossa Italiana, Gesenu, Busitalia, Soc. Minimetrò, Sipa.

Nei giorni individuati dal piano (sabato 19-26 e domenica 20-27 ottobre) presso l’Ufficio Area Risorse Ambientali, Smart City e Innovazione, verrà istituita la sala operativa della protezione civile comunale C.O.C., attiva dalle ore 7,30 alle ore 20,00 e comunque fino a cessata esigenza, da ui verranno coordinate tutte le attività e le azioni contenute nel piano comunale di Protezione Civile redatto per l’evento.

share

Commenti

Stampa