Al Teatro Clitunno di Trevi una serata dedicata alla legalità, la lotta alle mafie e alla giustizia civile - Tuttoggi

Al Teatro Clitunno di Trevi una serata dedicata alla legalità, la lotta alle mafie e alla giustizia civile

Redazione

Al Teatro Clitunno di Trevi una serata dedicata alla legalità, la lotta alle mafie e alla giustizia civile

Mer, 06/02/2013 - 11:48

Condividi su:


Giovedì 7 febbraio, all'interno della stagione teatrale del Teatro Clitunno di Trevi curata da Fontemaggiore Teatro Stabile di Innovazione, andrà in scena un evento molto importante: una serata dedicata alla legalità, la lotta alle mafie e alla giustizia civile, dove il teatro non sarà l'unico protagonista. Protagonisti saranno infatti dapprima due personaggi impegnati direttamente nella lotta alla mafia, Alfonso Russi e Angela Corica, con cui ci sarà un incontro alle 18.30. Alle 21.15 poi, la compagnia La società dello spettacolo presenterà in scena “Infami”.

Ma andiamo con ordine, partendo dall'incontro con due personaggi che varrà sicuramente la pena conoscere: Alfonso Russi, autore del libro Infami – 20 storie di ordinaria antimafia dal quale è stato tratto l'omonimo spettacolo, è consulente tecnico della Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro. Angela Corica invece è una giovanissima giornalista calabrese, minacciata dall’ndrangheta a soli ventiquattro anni. Nel 2009 Angela si occupò per Calabria Ora, giornale per il quale lavorava, di una vicenda sullo smaltimento illecito dei rifiuti. Dopo un paio di mesi arrivò, da parte della criminalità organizzata, un avvertimento: cinque colpi di pistola vennero sparati contro la sua auto parcheggiata sotto casa.
Oggi scrive nel blog Malitalia – raccontiamo l'Italia tra disperazione e speranza.

Alle 21.15 andrà in scena lo spettacolo Infami per la regia di C.L. Grugher e l'adattamento drammaturgica di Michelangelo Bellani. Come accennato Infami è tratto dal libro di Alfonso Russi: nel libro egli racconta la sua esperienza di lotta alla malavita organizzata vissuta in prima linea nella terra gestita dalla ‘ndrangheta, ma non racconta una storia di ‘ndrangheta. Racconta la sua storia. Una microstoria, fatta di immagini della memoria, piccoli dettagli, emozioni, vissuti quotidiani. È come se in questo sguardo del tutto soggettivo e privo di gesta eroiche, si potesse scoprire tutta la verità.
L'adattamento teatrale di “Infami” è realizzato in collaborazione con la rete della Comunità “Progetto Sud” di don Giacomo Panizza. La messinscena cerca di raccontare in modo onesto e limpido un'esperienza di vita. Aggiungendo soltanto, se possibile, il tocco dei sentimenti.

Per informazioni e prenotazioni:
Fontemaggiore tel. 075 5286651
Teatro Clitunno (il giorno dello spettacolo dalle ore 17) tel. 0742 381768
www.fontemaggiore.it

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!