Accusato di furto un uomo aggredisce a colpi di scopa il suo accusatore - Tuttoggi

Accusato di furto un uomo aggredisce a colpi di scopa il suo accusatore

Redazione

Accusato di furto un uomo aggredisce a colpi di scopa il suo accusatore

Protagonisti della curiosa discussione finita poi con una aggressione, tre persone note alle forze di Polizia | La Polfer denuncia tutti
Mer, 27/02/2019 - 18:07

Condividi su:


Accusato di furto un uomo aggredisce a colpi di scopa il suo accusatore

Picchiato con una scopa perché additato come ladro di una borsa, un furto in realtà mai avvenuto. È questa la sintesi dell’ultima attività di polizia toccata agli Agenti della Sezione Polfer in servizio alla Stazione di Foligno.

Nei giorni scorsi, all’interno dello scalo ferroviario folignate, tre viaggiatori, due uomini, entrambi cittadini italiani 40enni ed una donna italiana 50 enne, noti alle forze di polizia, dopo essersi incontrati, hanno iniziato a discutere dapprima con calma e poi in seguito sempre più animatamente.

La discussione è presto degenerata in aggressione verbale e poi fisica, quando uno dei due uomini veniva accusato dall’altro di aver rubato la borsa della donna. L’uomo accusato del furto non ci ha pensato due volte, ed ha afferrato una scopa e rincorrendo l’accusatore lo ha colpito ad una gamba.

I poliziotti intervenuti rapidamente, hanno identificando i due uomini e la donna, cercando di fare chiarezza sull’accaduto. Si è poi scoperto che il presunto furto della borsa, in realtà, non era mai avvenuto, nonostante la reale aggressione invece a colpi di scopa.

Al termine delle attività di rito l’aggressore è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria spoletina per il reato di lesioni personali mentre, l’uomo aggredito e la donna 50 enne sono stati denunciati per il reato di calunnia.


Condividi su:


Aggiungi un commento