Abbracciavano anziani per sfilargli collane d’oro, due arresti

Abbracciavano anziani per sfilargli collane d’oro, due arresti

I carabinieri hanno rintracciato la coppia (un 26enne e una 21enne) sulla E45, all’altezza di Promano | Sono accusati di due furti nel Maceratese

share

Abbracciavano anziani con banali scuse o simulando pregresse conoscenze, col fine ultimo di sottrarre loro collane o preziosi. Un 26enne e una 21enne di origine romene sono stati bloccati e arrestati sulla E45, all’altezza di Promano (Città di Castello) dai carabinieri di Camerino, con l’accusa di aver rubato (proprio con questa “tecnica”) due collane d’oro ad altrettanti ultraottantenni del Maceratese. I due furti, risalenti al giugno scorso, erano stati commessi a Muccia e Serravalle di Chienti. La donna sfilava i preziosi agli anziani mentre l’uomo agiva come palo. La Procura di Macerata ha emesso per entrambi un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

share

Commenti

Stampa