A Santa Rita si ordinano 6 nuovi preti. Non succedeva da 51 anni

A Santa Rita si ordinano 6 nuovi preti. Non succedeva da 51 anni

Sara Fratepietro

A Santa Rita si ordinano 6 nuovi preti. Non succedeva da 51 anni

Sab, 19/11/2022 - 19:36

Condividi su:


La parrocchia di Santa Rita a Spoleto ospiterà l'ordinazione sacerdotale di 6 frati dell'ordine degli agostiniani scalzi

Sarà una giornata speciale quella di domenica 20 novembre nella parrocchia di Santa Rita a Spoleto. Durante la messa delle 11, infatti, verranno ordinati 6 nuovi sacerdoti, tutti frati dell’Ordine degli agostiniani scalzi (Oad).

Non succedeva da ben 51 anni che la parrocchia di via XVII Settembre ospitasse un’ordinazione presbiterale: l’ultima era stata infatti nel 1971, quella di don Paolo Peciola (per anni parroco di San Venanzo, andato in pensione un anno fa).

Ad ordinare i nuovi presbiteri sarà l’arcivescovo di Spoleto – Norcia, monsignor Renato Boccardo. Diventeranno sacerdoti: fra Derick, fra Justin, fra Richard, fra Stanis, fra Gael e fra Ghylain. Tre di loro provengono dal Camerun, tre dal Congo; tutti hanno iniziato il noviziato in Camerun, a Bafut, dove è presente la missione degli agostiniani scalzi. Poi hanno proseguito il percorso religioso dal 2017 a Roma, con gli studi di teologia presso il convento Oad di Gesù e a Maria.

Dopo l’ordinazione diaconale avvenuta l’8 dicembre 2021 a Tivoli, sono stati destinati a supporto di diverse parrocchie e conventi degli agostiniani scalzi in varie parti d’Italia: alla chiesa della Madonna dei Poveri di Collegno (Torino), alla chiesa di San Nicola di Sestri Ponente (Genova), alla chiesa di San Nicola di Genova – quartiere Castelletto, alla chiesa di Santa Rita di Spoleto, alla chiesa della Madonna della Neve di Frosinone ed al convento di San Gregorio Magno a Palermo. E proprio diversi parrocchiani delle comunità di provenienza dei quattro frati sono in questi giorni a Spoleto per assistere all’ordinazione sacerdotale di domenica, accolti dal parroco di Santa Rita, padre Alex, e dal priore del convento, padre Gregorio.

Dopo la suggestiva cerimonia in cui prenderanno i voti, i nuovi preti saranno destinati a varie parrocchie e conventi gestiti dagli agostiniani scalzi. In particolare, fra Richard rimarrà a Spoleto, insieme ai confratelli che lo hanno accolto negli ultimi mesi: il suo ingresso ufficiale nella parrocchia di Santa Rita avverrà domenica prossima.

Non sarà l’unica ordinazione sacerdotale comunque che avverrà in diocesi a breve: l’8 dicembre 2022, infatti, in duomo, l’arcivescovo Boccardo ordinerà preti due giovani del territorio, Salvatore Ficarra e Luca Gentili.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!