A Foligno un "laboratorio di genitorialità" per dare consigli utili a mamme e papà - Tuttoggi

A Foligno un “laboratorio di genitorialità” per dare consigli utili a mamme e papà

Redazione

A Foligno un “laboratorio di genitorialità” per dare consigli utili a mamme e papà

sabato, 01/06/2013 - 09:14

Condividi su:


A Foligno un “laboratorio di genitorialità” per dare consigli utili a mamme e papà

Il ‘mestiere’ di genitore è difficile e l’apporto di educatori e operatori professionali può rappresentare un valido sostegno per affrontare varie problematiche nella gestione dei figli: in questo contesto si colloca il progetto formativo “La comunicazione nei contesti di vita: laboratorio di genitorialità”, promosso dal Comune di Foligno, in collaborazione con il Centro Studi Città di Foligno che si colloca all’interno del “Progetto Invest Smart Training”, nel quadro del Fondo sociale europeo 2007/2013. L’iniziativa è già partita nell’ambito della presentazione della campagna nazionale di Save the Children Italia, “A mani Ferme”, in collaborazione con l’Associazione Culturale Pediatri Umbria.

L’iniziativa ha rappresentato un momento importante di confronto tra esperti, professionisti e referenti istituzionali che si occupano della tutela e della promozione dell’infanzia e dell’adolescenza, con l’obiettivo di promuovere la genitorialità positiva attraverso la sensibilizzazione di genitori, professionisti che lavorano con i bambini e l'opinione pubblica in generale contro le punizioni fisiche ed altre forme di punizioni umilianti e degradanti nei confronti dei bambini in tutti i contesti, compreso quello familiare.

Si sono svolti successivamente altri due appuntamenti, a metà maggio, che hanno dato avvio a due percorsi formativi sul sostegno alla genitorialità al Centro Studi “Città di Foligno”: il primo è rivolto a 20 educatori dei servizi educativi per la prima infanzia, pubblici e privati, della zona sociale n. 8, e alle consulenti familiari dell’Associazione Italiana Genitori, il secondo destinato a 25 operatori che operano nella rete dei servizi di Foligno in prevalenza delle cooperative La Tenda e La Locomotiva ma anche personale educativo dell'ufficio della cittadinanza del Comune di Foligno. I due percorsi formativi avranno una durata complessiva di 40 ore ciascuno, articolati in 8 incontri, nei quali ogni volta sarà affrontata una particolare tematica, che si svolgeranno fino a novembre. Si concluderanno con una iniziativa pubblica il 20 novembre prossimo in occasione della giornata internazionale sui diritti dei bambini e degli adolescenti.

L’assessore Maria Frigeri ha sottolineato che “l’obiettivo di questi importanti percorsi formativi è offrire un sostegno sempre più competente e mirato, volto a valorizzare le risorse dei genitori che si avvicinano ai servizi del nostro territorio”.


Condividi su:


Aggiungi un commento