Plastica nel salame, ministero della Salute ritira lotto in commercio

Plastica nel salame, ministero della Salute ritira lotto in commercio

Avviso del ministero, che ha disposto il ritiro dal commercio di un salame di Norcia al cui interno sono stati trovati frammenti di plastica

Il ministero della Salute ha disposto il ritiro dal commercio di un lotto di salame di Norcia al cui interno sono stati trovati frammenti di plastica blu e gialla.

Tra gli avvisi quotidiani del ministero della Salute in cui vengono richiamati prodotti alimentari da parte degli operatori (pubblicati qui), figura infatti quello relativo al salame prodotto in uno stabilimento nursino. La segnalazione riguarda un solo lotto di produzione (L177), relativo a pezzi da 400 grammi con scadenza 90 giorni.

L’indicazione che viene fornita dal ministero è quella, in caso di essere in possesso del prodotto in questione, di restituirlo al punto vendita in cui è stato acquistato, che provvederà a sostituirlo oppure a rimborsare il prezzo.

Qui è possibile consultare l’avviso del ministero della Salute con tutte le informazioni e l’immagine del prodotto