Ztl, eugubini ancora “impreparati” | 1337 transiti abusivi rilevati da varchi elettronici

Ztl, eugubini ancora “impreparati” | 1337 transiti abusivi rilevati da varchi elettronici

Numeri impietosi per la fase sanzionatoria entrata in funzione dal 4 giugno, fioccano le multe anche per ciclomotori

Ben 1.337 transiti abusivi, di cui 561 effettuati dal lunedì al giovedì e 776 tra venerdì e domenica. Questo l’impietoso bilancio dei varchi elettronici della Ztl, a Gubbio, entrati in funzione in forma “sanzionatoria” solo dallo scorso 4 giugno (dopo una prima fase “sperimentale”).

Gli eugubini, dunque, devono ancora abituarsi alle nuove regole di accesso al centro storico, visto e considerato anche che ogni sanzione va da 81 (30% di sconto in caso di pagamento entro 5 giorni) a 122 euro (in caso di sosta).

Questi, nello specifico, i transiti abusivi distinti per le diverse di porte di accesso in zona a traffico limitato: Porta San Pietro 177, Porta S. Lucia 76, Via Cavour 22, Via Reposati 251, Porta S. Agostino 36, Via Savelli della Porta 124, Via dei Consoli 182. I transiti abusivi in uscita, comprensivi degli ingressi vietati in ZTL in senso contrario di marcia, sono 398, di cui 327 in Via della Repubblica e Via di Fonte Avellana. Tra i quasi 1400 passaggi sanzionati, 220 sono quelli di motocicli e ciclomotori.

La Polizia Municipale, comunque, ridimensiona la portata dei “preoccupanti” numeri, ricordando che la quantità di multe elevate nei primi giorni di attivazione della fase sanzionatoria è in linea con gli altri Comuni d’Italia.

Stampa