XXVI Premio Nickelodeon per il Cortometraggio Sociale, causa pandemia premiazione in video - Tuttoggi

XXVI Premio Nickelodeon per il Cortometraggio Sociale, causa pandemia premiazione in video

Redazione

XXVI Premio Nickelodeon per il Cortometraggio Sociale, causa pandemia premiazione in video

Dom, 19/12/2021 - 11:18

Condividi su:


Il bilancio del 2021, nonostante tutto, è stato molto positivo con 81 Cortometraggi iscritti che hanno impegnato le diverse Giurie del Premio

Il 18 dicembre 2021 è stato reso pubblico – sui canali social della manifestazione – il video di Premiazione della XXVI edizione del Premio Nickelodeon per il Cortometraggio Sociale che, in quest’anno di emergenza pandemica, ha sostituito l’usuale Cerimonia di Premiazione.

Il bilancio del 2021, nonostante tutto, è stato molto positivo con 81 Cortometraggi iscritti che hanno impegnato le diverse Giurie del Premio nelle varie fasi di valutazione.

La Rosa dei Finalisti, già vincitori del Premio “Giuria di Selezione”, era così composta:

-IL SECCHIO di Mattia Riccio [Roma – Fiction]
-FIGHTING SOULS di Stratos Cotugno [Napoli – Documentario]
-LA FESTA di Ruben De March [Beinasco (TO) – Videoclip]
-UNSTOPPABLE SOUL di Claudio Proietti [Latina (RM) – Fiction]
-NON NASCONDERTI di Claudio Recenti [Romanengo (CR) – Animazione & Grafica]
-CHIUDI GLI OCCHI E GUARDAMI di Andrea Castoldi [Milano – Fiction]
-LE PAROLE DEL CINEMA di IIS Algeri Marino Casoli (CH) [Casoli (CH) – Videoclip]
-MANCA di Maddalena Vantaggi e Michele Manuali [Gubbio (PG) – Videoclip]
-FREE di Pietro Adorato [Reggio Calabria – Animazione & Grafica]
-PAPER BOAT di Luca Esposito [Napoli – Fiction]

Le tre Giurie che, quest’anno, hanno attribuito i Premi ai Finalisti hanno così espresso i loro verdetti:

PREMIO GIURIA DEI GIOVANI – MIGLIOR CORTOMETRAGGIO & PREMIO GIURIA DI QUALITA’ “CITTA’ DI SPOLETO”
PAPER BOAT di Luca Esposito

PREMIO IN CAMMINO
FREE di Pietro Adorato

Tra i pubblici ringraziamenti dovuti dall’Organizzazione, si evidenziano quelli,
-al Comune di Spoleto
-alla Giuria di Qualità: Stefano Alleva (regista), Marina Antonini (drammaturga, scrittrice), Riccardo Biadene (regista), Daniele Dottorini (giornalista e docente in “Storia del cinema italiano” e “Teoria e tecnica del montaggio”), Ewa Spadlo (attrice e docente di recitazione)
-alle Direzioni ed agli Insegnanti: Istituto Comprensivo Spoleto 2 “Pianciani-Manzoni” – Spoleto, IIS Tecnico Professionale “Spagna-Campani” – Spoleto. IIS “Sansi-Leonardi-Volta” – Spoleto, IPSEOASC Alberghiero “G. De Carolis” – Spoleto, Istituto Comprensivo “G. Parini” – Castel Ritaldi, IIS Tecnico Professionale – Giano dell’Umbria, Istituto Omnicomprensivo – Giano dell’Umbria-Bastardo, a tutti i 529 ragazzi e ragazze che hanno partecipato alla Giuria dei Giovani
-al SAI-Sistema Accoglienza Integrazione del Ministero dell’Interno per il supporto ed ai giovani immigrati richiedenti asilo, ospiti dei Comuni di Spoleto e Castel Ritaldi nei servizi della Cooperativa Sociale Il Cerchio, che hanno partecipato alla Giuria “In Cammino”
-al Banco Desio per il suo supporto.

Un ultimo “grazie!” è stato riservato, indistintamente, a tutti gli 81 Autori che hanno partecipato a questa XXVI edizione e che, di fatto, l’hanno resa possibile.

Per tutti, l’appuntamento è stato rinnovato per il prossimo 2022 per la XXVII edizione.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!