Workshop con Oliviero Toscani e Michelangelo Pistoletto

Workshop con Oliviero Toscani e Michelangelo Pistoletto

Sabato e domenica allestito dall’Accademia “Vannucci” ad Assisi

share

Anche gli studenti dell’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia parteciperanno al workshop con Michelangelo Pistoletto e Oliviero Toscani organizzato all’interno del Cortile di Francesco, l’evento culturale realizzato dal Sacro Convento di Assisi, dal Pontificio Consiglio della Cultura, dalla Conferenza episcopale umbra e dall’associazione Oicos Riflessioni, in collaborazione con la Regione Umbria.

Pistoletto ricreerà insieme al pubblico Il Terzo Paradiso, uno dei suoi lavori più famosi, ovvero l’opera con il simbolo inventato dallo stesso artista biellese che unisce i due cerchi che rappresentano l’infinito con un terzo cerchio simboleggiante il finito, con “il significato di mettere insieme gli opposti, che è la creazione”. Un lavoro che sarà eseguito alla presenza di Olivero Toscani, per la curatela di Enrico Sciamanna.

L’appuntamento è per sabato 22 settembre, dalle 9, all’interno del Monte Frumentario, uno dei palazzi di origine medievale più prestigiosi di Assisi.
Un’altra opportunità formativa per chi frequenta l’Accademia, che ha contribuito ad organizzare l’iniziativa di sabato. “Il workshop assisiate – sottolinea il direttore Paolo Belardi – ci consente di coltivare ai massimi livelli la crescita artistica dei nostri studenti alimentando la loro voglia di fare cose e di toccare con mano i maestri della contemporaneità. Perché l’arte, così come l’architettura e il design, non s’insegna, ma s’impara”.

L’allestimento è visitabile gratuitamente dal 22, fino alle ore 19, e da domenica 23 settembre al 6 ottobre dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. Al termine della mostra, il 6 ottobre, con un percorso a ritroso, il Terzo Paradiso lì creato il sabato precedente, verrà smantellato e le pietre ricollocate nello stesso posto da cui sono state prelevate.

share

Commenti

Stampa