VITTIME LAVORO. “DIFFONDERE CONSAPEVOLEZZA DELLA GRAVITA’ DEL FENOMENO” - Tuttoggi

VITTIME LAVORO. “DIFFONDERE CONSAPEVOLEZZA DELLA GRAVITA’ DEL FENOMENO”

Redazione

VITTIME LAVORO. “DIFFONDERE CONSAPEVOLEZZA DELLA GRAVITA’ DEL FENOMENO”

Dom, 14/10/2007 - 16:44

Condividi su:


VITTIME LAVORO. “DIFFONDERE CONSAPEVOLEZZA DELLA GRAVITA’ DEL FENOMENO”

Il Presidente della RepubblicaOn. Giorgio Napolitano”La Giornata per le vittime degli incidenti sul lavoro, rappresenta un momento di doveroso omaggio ai caduti sul lavoro, di solidarietà nei confronti dei mutilati ed invalidi del lavoro e di vicinanza alle loro famiglie ed alle comunità colpite, ma anche un'occasione significativa di riflessione sull'attuale, e ancora drammatico, tema della sicurezza della salute sul lavoro. Importanti risposte sono già venute e stanno venendo da più parti, nè sono mancati primi significativi risultati, ma per contrastare con efficacia gli infortuni sul lavoro occorrono un costante livello di attenzione e un forte impegno civile al fine di diffondere la più ampia consapevolezza della gravità del fenomeno e di promuovere una comune, operante cultura della sicurezza. L'Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi sul Lavoro, che celebra da 57 anni la giornata odierna, contribuisce a tale impegno con le numerose iniziative promosse in tante province d'Italia che, oltre a costituire un momento unitario di informazione e sensibilizzazione dell'opinione pubblica, richiamano l'attenzione delle istituzioni su quanto resta da fare per garantire livelli sempre più alti di prevenzione e tutela”.E’ questo il testo della lettera che il Capo dello Stato ha inviato oggi alla ANMIL, l’Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi sul Lavoro che celebra la 57.ma Giornata per le vittime degli incidenti sul lavoro. Anche il Presidente della Camera Fausto Bertinotti è intervenuto sulla vicenda inviando un messaggio al presidente dell’Anmil Pietro Mercandelli. Bertinotti ha espresso il più vivo apprezzamento per l’iniziativa che “contribuisce a rompere il muro del silenzio e della disattenzione sulla drammatica realtà degli infortuni e dei morti sul lavoro ed a restituire dignità e centralità al tema della sicurezza e dei diritti dei lavoratori e delle lavoratrici”. Il presidente della Camera ha poi detto che il Parlamento si è già mosso su questa problematica approvando, lo scorso agosto, un provvedimento legislativo recante misure in tema di tutela della salute e della sicurezza sul lavoro.


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!