vicenda pop spoleto, markovic-tsi “nulla a che fare con Milosevic” / Ft, la mail - Tuttoggi.info

vicenda pop spoleto, markovic-tsi “nulla a che fare con Milosevic” / Ft, la mail

Redazione

vicenda pop spoleto, markovic-tsi “nulla a che fare con Milosevic” / Ft, la mail

Mer, 11/09/2013 - 23:55

Condividi su:


Dear Mr. Carlo Ceraso
Our law office has been informed by our client TS-Imperial Clearing House LLC (US office), TS-TriStar Imperial Banking (Brazilian office), TS-TriStar Imperial (Russian office), TS-Imperial Clearing House (Serbian office), Imperial Global Mining Ltd (African office) that you have publish some information's about them that are not truth and are linking them to ex-Serbian president Milosevic, and by doing so you are making them reputation damage and also financial damage by lousing financial contracts with their client database and banks your publishing (http://tuttoggi.info/articolo/57206/ ).
We, by this email, are officially informing you that, in case you will not remove IMMEDIATELY from your website name of TS-TriStar Imperial and everything linked to that name, we will open court case for requesting financial and reputation damage recovery. We have all fact ready to approve that all you have publish linking our client to Milosevic is not truth and is false!
1. ex-President Milosevic die 11.03.2006, in Den Haag – and the Company TS-TriStar Imperial is created on 2008 by USA citizen (we have prove for that), so any insinuation about relation to dead person 3 years later is wrong and is made by intention to make damage to our client!
2. Mentioned gold that you are publishing do not belong to ex-President(100MT) that gold is produced in gold mines in Brazil and NEVER has belong to him! (we have proof thir this!). Also, these gold assets are registered in USA! ONLY for this reason we will sue you because you are publishing FALSE information about assets of our clients with intention to make them damage!
3. Name Zoran Markovic who is President of TSI Group you are relating to ex-President and that is absolutely wrong!This Zoran Markovic has NEVER work for banks in Serbia and he was NEVER part of the banking system in Serbia (we have proof for that)! He is much younger than person you are mixing with him (Zoran Markovic who was Director of Beogradska Banka, we have proof fro this too). Name Zoran Markovic is very often name in Serbia and by publishing such false messages connecting our client Zoran Markovic to ex-president you are damaging his reputation and reputation of TSI Group and he is going definitely to sue you for that lies and claim for not small amount of money as satisfaction of caused damage!
4. Referenced to message about CONSOB and TS-TriStar – we have evidence that CONSOB has already published POSITIVE anouncment about TS-TriStar and you can follow this link and see what everybody can see (http://www.teleborsa.it/News/2012/06/07/ts-tristar-non-e-nell-
elenco-delle-societa-senza-autorizzazione-623.html), by this we can also sue you and ask for damage recovery on behalf of our client!
5. Referenced to mentioned 2 banks – yes, our clients were interested to INVEST IN these BANKS in Italy, and there were negotiations as per proposals of some Italian lawyers from Pescara, but due to finding the problems these banks have and due to unstable Italian banking system at the present, our clients stop ANY FURTHER discussion and negotiations and decide NOT to invest in ANYTHING in Italy!!!

As you can see that, by these above points we have enough material to report the case on court and start process against you to ask damage recovery and satisfaction. As a lawyer and ex federal judge, I urge and recommend to you IMMEDIATELY to delete ANY and EVERY message you have published on your web site and is related to our clients (not later than this 24h) and i request IMMEDIATELY to publish official APOLOGY for such mistake you have made. In case you will not do it within mentioned time, our office and law offices from USA, Brazil and Russia will file the case to court to request satisfaction and damage recovery (reputation damage and financial damage).
Also we are proposing you, parallel with removing published messages and publishing official apology for misleading and false information's about our clients on your website, you need to offer some symbolic financial satisfaction to our client as a good will and official apology for publishing wrong and un-truth information's about them. We are waiting on your URGENT respond, in case there will not be reaction to this email in this 24h, we will deliver case to authorities and court for further processing. Best regards,
Vladimir Zigic, Lawyer
Belgrade, Republic of Serbia

p.s.: we do not request to delete anything else about mentioned banks and their
officials, we just want names of our clients (TS-TriStar Imperial and Zoran Markovich) to be taken out any of your publications.

—————————-
Gentile Sig. Ceraso,
il nostro ufficio legale è stato informato dai nostri clienti TS-Imperial Clearing House LLC (sede USA), TS-TriStar Imperial Banking (sede del Brasile), TS-TriStar Imperial (sede in Russia), TS-Imperial Clearing House (sede in Serbia), Imperial Global Mining Ltd (sede in Africa) che avete pubblicato alcune informazioni su di loro che non sono vere e che li collegano all'ex presidente Milosevic, e facendo questo gli state arrecando un danno di reputazione ed economico derivante dal fatto che stanno perdendo dei contratti con il loro portafoglio clienti e con le banche – vs pubblicazione http://tuttoggi.info/articolo/57206
Con questa mail vi informiamo ufficialmente che, nel caso in cui non rimuoviate IMMEDIATAMENTE dal vostro sito il nome della TS-TriSTar Imperial e qualunque cosa sia collegata a quel nome, noi apriremo un procedimento legale richiedendo un risarcimento sia per i danni economici che per quelli di reputazione. Noi abbiamo tutti i documenti che provano che quanto avete pubblicato collegando in nostro cliente a Milosevic non corrisponde a verità ed è falso!
1. L'ex presidente Milosevic è morto l'11.03.2006, a Den Haag, e l'azienda TS-TriStar Imperial è stata fondata nel 2008 da un cittadino americano (abbiamo le prove per questo), per cui ogni insinuazione circa una relazione con una persona deceduta 3 anni prima è sbagliata e resa intenzionalmente per arrecare danno al nostro cliente!
2. L'oro menzionato nell'articolo non appartiene all'ex presidente (100MT), dato che è estratto dalle miniere in Brasile e non è MAI appartenuto a lui! (abbiamo le prove per questo). Inoltre, questi cespiti in oro sono registrati in USA! SOLAMENTE per questa ragione noi vi citeremo in giudizio visto che state pubblicando informazioni FALSE circa i beni dei nostri clienti con l'intenzione di arrecargli un danno!
3. Il nome di Zoran Markovic che è il Presidente del Gruppo TSI è messo in relazione con l'ex presidente Milosevic e questo è completamente errato! Questo Zoran Markovic non ha MAI lavorato per alcuna banca in Serbia e non è MAI stato parte del sistema bancario in Serbia (abbiamo le prove per questo)! Lui è molto più giovane della persona con la quale lo state confondendo (ossia lo Zoran Markovic che è stato direttore della Beogradska Banka, e anche di questo abbiamo le prove). Il nome Zoran Markovic è molto comune in Serbia e pubblicando questi messaggi falsi, mettendo in relazione il nostro cliente Zoran Markovic all'ex presidente, voi danneggiate la sua reputazione e la reputazione del Gruppo TSI e lui vi citerà certamente in giudizio per le bugie e chiederà un importo di soldi non esiguo come soddisfazione del danno causato!
4. In riferimento al messaggio circa la CONSOB e TriStar noi abbiamo la prova che la CONSOB ha già pubblicato una nota positiva su TriStar e lo potete verificare a questo link, e vedere ciò che tutti possono vedere
(http://www.teleborsa.it/News/2012/06/07/ts-tristar-non-e-nell-elenco-delle-societa-senza-
autorizzazione-623.html),
5. In riferimento alle due banche citate – si, il nostro cliente era interessato a INVESTIRE in queste BANCHE in Italia e ci sono state negoziazioni così come proposte con alcuni avvocati di Pescara, ma a causa di problemi che hanno queste banche e a causa dell'instabilità del sistema bancario italiano in questo momento, il nostro cliente ha fermato OGNI ULTERIORE discussione e negoziazione e ha deciso di NON investire NIENTE in Italia!!!

Come può vedere, sulla base dei punti sopra menzionati, abbiamo materiale sufficiente per portare il caso di fronte ad una corte e iniziare un processo contro di voi per chiedere un risarcimento danni e soddisfazione.
In qualità di avvocato e di ex giudice federale io sollecito e consiglio di cancellare IMMEDIATAMENTE QUALSIASI messaggio che avete pubblicato sul vostro sito, che sia in relazione ai nostri clienti (entro 24 ore) e vi chiedo di pubblicare IMMEDIATAMENTE delle SCUSE pubbliche per l'errore che avete commesso. Nel caso in cui non lo faceste nei tempi richiesti, il nostro ufficio e gli studi legali in USA, Brasile e Russia porteranno questo caso di fronte alla corte per richiedere soddisfazione e risarcimento danni (per danni alla reputazione ed economici).
Inoltre vi suggeriamo, contemporaneamente alla rimozione dei messaggi pubblicati e della pubblicazione di pubbliche scuse per aver fornito false informazioni e screditato i nostri clienti sul vostro sito, la necessità di offrire una qualche soddisfazione economica simbolica al nostro cliente in segno di buona volontà e scuse ufficiali per aver pubblicato informazioni sbagliate e non vere su di loro. Attendiamo una vostra URGENTE replica, nel caso in cui non ci fossero reazioni a questa email nelle prossime 24 ore, noi porteremo il caso alle autorità e in tribunale per i successivi procedimenti,
Distinti saluti,
Vladimir Zigic, avvocato
Belgrado, Repubblica Serba
p.s.: non chiediamo venga cancellato null'altro riguardo alle banche e i loro dipendenti, noi vogliamo solamente che i nomi dei nostri clienti (TS-TriStar e Zoran Markovich) siano omessi dalle vostre pubblicazioni.

———————
Gent. avv. Zigic,
solo per un caso, controllando la posta contraddistinta quale ‘Spam’(vds. foto), ho letto oggi la missiva, a tratti anche divertente nonostante le minacce. Mi pare che la conoscenza della lingua italiana Le difetti un tantino (ne ho certezza per quella inglese), perché queste colonne non hanno mai scritto quello che maldestramente tenta di imputarmi.
Non ho infatti mai messo in relazione il nome della società al defunto Milosevic. Ho invece avuto il legittimo dubbio che il sig. Zoran Markovic – i cui movimenti sulla Spoleto sono stati a dir poco sospetti – fosse la stessa persona ritenuta ‘indesiderata’ dall’U.E. e quindi ricollegabile a Milosevic. Mettendo, in fondo all’interrogativa, il famoso ricciolo con avvolgimento antiorario che sovrasta verticalmente un punto: qui in Italia lo chiamiamo punto interrogativo (?), in Serbia non so. Prendiamo dunque atto che si tratta di un caso di omonimia.
Quanto alla Tsi e alla sua ‘riabilitazione’ da parte dell’autorità cipriota Cyprus Securities and Exchange Commission avvenuta il 7 giugno 2012, vale ribadire che quanto pubblicato scaturiva dalla lettura dei documenti di Bankitalia del dicembre 2012 allegati all’inchiesta giudiziaria. Dunque, se crede, dovrà rivolgersi altrove.
Non sfugge invece, caro avvocato Zigic, come la Sua lunga mail nulla dica riguardo al bond “patacca” che il Suo cliente avrebbe tentato di rifilare ai funzionari Bps il 13 settembre 2012. Ma forse la dimenticanza non è casuale. Spiace inoltre che tra le “tante prove” in Suo possesso, non abbia sentito di mostrarcene neanche una.

Comprenderà dunque i motivi che ci costringono a non poter rimuovere l’articolo da Lei citato (pronti a farlo se disposto dalla competente Autorità giudiziaria italiana). Al contempo può già rassicurare il signor Markovic che non è nostra intenzione concedere alcuna “soddisfazione economica”, neanche “simbolica”. La informo infine che i nostri legali sono già al lavoro per valutare i contenuti della Sua, ravvisandosi una neanche tanto celata ipotesi di estorsione.
Ricambiando distinti saluti,
dott. Carlo Ceraso
direttore responsabile

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_spoleto

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!