Viaggiavano sulla E45 con oltre 10mila euro di banconote false, arrestati in 3 - Tuttoggi

Viaggiavano sulla E45 con oltre 10mila euro di banconote false, arrestati in 3

Redazione

Viaggiavano sulla E45 con oltre 10mila euro di banconote false, arrestati in 3

I 3 uomini fermati dalla polizia stradale di Todi lungo la E45 all'altezza di Acquasparta: arrestati per detenzione di monete false
lunedì, 18/11/2019 - 12:18

Condividi su:


Viaggiavano sulla E45 con oltre 10mila euro di banconote false, arrestati in 3

Viaggiavano lungo la E45, tra la provincia di Perugia e Terni, con oltre 10mila euro di banconote false. Per questo in 3 sono stati arrestati dalla polizia stradale di Todi.

Tutto è iniziato con un controllo da parte della polstrada nei pressi di Acquasparta: gli agenti hanno notato un’auto sospetta con a bordo 3 uomini e l’hanno fermata per verifiche.

Dagli accertamenti esperiti dalla polizia stradale è emerso che i tre occupanti, un cittadino italiano di 54 anni e due cittadini tunisini 23enni, trasportavano numerose banconote false per un ammontare di oltre 10.000 euro. Inoltre, il cittadino italiano ed uno dei due cittadini tunisini dichiaravano false generalità agli agenti.

Per tali motivi, i tre occupanti il veicolo venivano tutti tratti in arresto per il reato di detenzione di monete false mentre il cittadino italiano ed il cittadino tunisino venivano sottoposti alla citata misura precautelare anche per il reato di false generalità a pubblico ufficiale. Al termine delle attività di rito gli arrestati venivano posti a disposizione dell’autorità giudiziaria presso la casa circondariale di Terni.


Condividi su:


Aggiungi un commento