Viaggiano in auto con denaro e oggetti d'argento di dubbia provenienza | La Stradale di Todi li ferma e li denuncia - Tuttoggi

Viaggiano in auto con denaro e oggetti d’argento di dubbia provenienza | La Stradale di Todi li ferma e li denuncia

Redazione

Viaggiano in auto con denaro e oggetti d’argento di dubbia provenienza | La Stradale di Todi li ferma e li denuncia

Due cittadini cinesi avevano in auto anche un manganello di metallo | I due soggetti non hanno saputo spiegare la provenienza del denaro e dell'argento
Mar, 17/09/2019 - 10:00

Condividi su:


Viaggiano in auto con denaro e oggetti  d’argento di dubbia provenienza | La Stradale di Todi li ferma e li denuncia

Una pattuglia del Distaccamento della Polstrada di Todi, mentre si trovava in transito  sulla SS3  ha notato una vettura che alla vista delle insegne della Polizia ha aumentato repentinamente la velocità, quasi volesse fuggire.

Raggiunto il veicolo, i due occupanti del mezzo sono stati sottoposti a controllo e identificati entrambi come cittadini cinesi, di cui uno residente a Roma, regolare sul territorio nazionale ma con precedenti penali, mentre per l’altro sono ancora in corso gli accertamenti per la regolarità della sua presenza in Italia.

A seguito del controllo sono stati ritrovati all’interno dell’auto denaro e oggetti in argento di cui i due fermati non hanno saputo dare spiegazioni sulla provenienza. In auto c’era anche un manganello metallico che è stato classificato per la dimensione come oggetto atto ad offendere.

I due cinesi sono così stati denunciati  per il reato di ricettazione e possesso di  oggetto atto ad offendere.

Aggiungi un commento