Via libera a Astrazeneca, da venerdì pomeriggio vaccinazioni anche in Umbria

Via libera a Astrazeneca, da venerdì pomeriggio vaccinazioni anche in Umbria

Redazione

Via libera a Astrazeneca, da venerdì pomeriggio vaccinazioni anche in Umbria

Gio, 18/03/2021 - 18:03

Condividi su:


Per l'Ema il vaccino è efficace e sicuro | In Umbria inoculato a 22.263 persone, solo rari lievi effetti collaterali | Vaccinazioni dalle 15

Via libera al vaccino Astrazeneca. L’Ema (Agenzia europea del farmaco) ha portato al risultato ampiamente atteso: non ci sono evidenze che il vaccino anglo-svedese provochi un aumento dei casi di trombosi rispetto a quelli che si verificano statisticamente per cause naturali tra la popolazione.

Per l’Ema il vaccino anti Covid di Astrazeneca è sicuro ed efficace. E i benefici, ha detto la direttrice Emer Cooke, sono superiori ai rischi. Parole pronunciate in diretta, con tutta Europa collegata, dopo che 16 Paesi europei, tra cui l’Italia, avevano precauzionalmente sospeso l’utilizzo di questo vaccino.

Il monitoraggio ed ulteriori studi approfonditi proseguiranno. Nel frattempo l’Ema chiederà ad Astrazeneca di aggiornare il foglietto illustrativo per una migliore informazione agli operatori al fine di mitigare possibili rari effetti collaterali. Escluse, inoltre, difformità tra i lotti dei vaccini.

In precedenza il direttore generale Aifa (l’Agenzia italiana del farmaco), Nicola Magrini, aveva escluso, in base alle verifiche effettuate, una correlazione tra i rari eventi infausti e la somministrazione del vaccino di Astrazeneca.

“Pronto a vaccinare colleghi consiglieri
e sindaci con Astrazeneca”:
la proposta di Tommaso Bori

per battere paura e diffidenza

Riprendono da venerdì le vaccinazioni

Sentito il ministro della Salute, la Direzione generale della Prevenzione e il Consiglio Superiore di Sanità, l’Agenzia italiana del farmaco Aifa ha reso noto che sono venute meno le ragioni alla base del divieto d’uso in via precauzionale dei lotti del vaccino, emanato il 15 marzo 2021.

Pertanto, domani (venerdì), non appena il Comitato per i farmaci ad uso umano (CHMP) rilascerà il proprio parere, Aifa procederà a revocare il divieto d’uso del vaccino AstraZeneca, consentendo così una completa ripresa della campagna vaccinale a partire dalle ore 15.

La Regione Umbria, non appena ricevuta la disposizione da parte di Aifa, ripartirà immediatamente con le sedute previste per domani pomeriggio.

I cittadini prenotati per domani mattina riceveranno un sms in cui sarà indicato lo spostamento dell’appuntamento al pomeriggio.

A coloro cui è stato sospeso l’appuntamento nelle giornate di martedì, mercoledì e giovedì, verrà data comunicazione del nuovo appuntamento, tramite sms.

(aggiornamento ore 20.40)

I dati in Umbria

In Umbria fino allo stop precauzionale di Aifa su tutto il territorio nazionale il vaccino di Astrazeneca è stato inoculato a 22.263 persone. Di queste, ha informato il commissario Covid Massimo D’Angelo, solo “poco più di 110 hanno avuto eventi avversi lievi“. Si è trattato di effetti cutanei marginali, tali da non richiedere particolari cure mediche, con il caso più grave un’orticaria.

Per il resto, febbre e dolori muscolari, come ampiamente previsto ed indicato dai team vaccinali come possibile effetto collaterale da curare con una Tachipirina.

L’Umbria pronta a riprendere la vaccinazione
con Astrazeneca: il piano

Nei giorni precedenti allo stop di Aifa erano state 1600 le persone in Umbria che avevano mancato la prenotazione. Persone che già la prossima settimana potranno recuperare e sottoporsi a vaccinazione.

Covid, l’Umbria accelera
sui vaccini

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!