Verso i Ceri, a Gubbio scuole chiuse anche lunedì 14 maggio

Verso i Ceri, a Gubbio scuole chiuse anche lunedì 14 maggio

Il sindaco Stirati “Il 14 si svolgono eventi significativi (triduo, suonata Campanone, allestimento corsa) che rendono problematico lo svolgimento delle ordinarie attività didattiche”, rimangono aperti nidi e centro sociali

share

Sarà un weekend più lungo del solito quello che porterà all’attesa Corsa dei Ceri. Il sindaco di Gubbio Filippo Mario Stirati ha infatti disposto, con apposita ordinanza e sentiti i dirigenti scolastici, la chiusura anche per il giorno di lunedì 14 maggio delle scuole elementari, medie e superiori del territorio comunale, ad esclusione dei Servizi Educativi per la prima infanzia (nidi), del Centro Accoglienza Aldo Moro “CAAM”, del Centro diurno per malati di Alzehimer, del Centro di accoglienza diurno “Il Passo di Ulisse” e dell’Officina di Leonardo “CSRED” in località Torraccia.

E’ noto che il giorno del 15 maggio le scuole sono tradizionalmente chiuse per lo svolgimento della ‘Festa dei Ceri’ – spiega il sindaco – ma quest’anno abbiamo valutato l’opportunità di chiuderle anche il giorno precedente, ad eccezione dei nidi e dei centri sociali, considerato che il 14 maggio si svolgono eventi significativi (triduo, suonata del Campanone, allestimento degli eventi correlati alla corsa), tali da rendere problematico lo svolgimento delle ordinarie attività didattiche”.

“Infatti, – continua Stirati – gli organi di vigilanza sono impegnati in altri, concomitanti, servizi di pubblica utilità, in particolare nelle attività organizzative legate agli aspetti più complessi della sicurezza, secondo quanto concordato in occasione dei tavoli tecnici dei mesi scorsi, alla presenza di tutti i soggetti preposti (Prefettura, Questura, Vigili del Fuoco, Protezione Civile, Sindaco, Vigili urbani, funzionari comunali), e perciò non sono in grado di assicurare in modo puntuale l’assistenza agli alunni in entrata ed in uscita dalle scuole”.

share

Commenti

Stampa