Umbra Acque, piano investimenti da oltre 3,6 milioni | Tutti gli interventi - Tuttoggi

Umbra Acque, piano investimenti da oltre 3,6 milioni | Tutti gli interventi

Redazione

Umbra Acque, piano investimenti da oltre 3,6 milioni | Tutti gli interventi

Gio, 11/03/2021 - 13:16

Condividi su:


L'azienda ha ufficializzato il piano degli interventi 2020-2023 per il territorio comunale di Città di Castello

Oltre 3 milioni e mezzo di euro, 3.658.422 per la precisione, nel piano degli interventi 2020-2023 che Umbra Acque realizzerà nel territorio comunale di Città di Castello.

Gli interventi che interesseranno il comparto acquedotto ammontano ad un totale di 1.679.000 di euro. Gli importi saranno ripartiti tra le opere di sistemazione e modifica all’impianto di potabilizzazione in varie località per 105.000 euro, il miglioramento e potenziamento delle reti a San Secondo, Bivio Lugnano, Bivio Canoscio e Meltina Alta per 906.000 euro e la realizzazione di un nuovo acquedotto a Ghironzo di Badia Petroia da 60.000 euro. A questi si aggiunge l’importante estensione del servizio idrico ad aree attualmente non coperte dalla fornitura a Santa Lucia del valore di 608.000 euro.

Il comparto fognatura prevede una cifra complessiva di circa 2.000.000 di euro. Tre interventi prevedono la realizzazione di nuovi collettori fognari a Fabrecce, Fraccano e zona industriale di Città di Castello per 180.000 euro. Un quarto intervento, il più importante e impegnativo tecnicamente, è quello per il risanamento delle condotte fognarie miste nel tratto terminale dello scatolare che interessa il torrente Scatorbia, per un costo complessivo di circa 1.800.000 di euro. A questi importi si aggiungono i lavori relativi al piano di riduzione perdite, che per il periodo 2020-2021 ammontano a circa 595.000 euro, destinati alle sostituzioni delle linee ammalorate a Bonsciano e Lugnano (lavori già terminati), Lugnano, San Secondo (via Galvani), San Leo e Cerbara (via Pindemonte).

Un segnale concreto che fan ben sperare per il futuro soprattutto in questo momento delicato e decisivo di ripartenza – commentano il sindaco Luciano Bacchetta e l’assessore all’Ambiente Massimo Massetti – Il lavoro portato avanti in questi anni da Umbra Acque è senza dubbio apprezzabile. Ora assieme a tutte le istituzioni si dovrà proseguire sulla strada della ottimizzazione dei servizi, potenziamento e miglioramento della rete e dei presidi territoriali a contatto con i cittadini. Noi come sempre faremo la nostra parte per il bene dei cittadini e delle famiglie in primo luogo”.

Accanto a questo piano triennale di interventi, che prevede anche un investimento significativo per l’estensione della rete dell’acquedotto a Piosina, – concludono – rimane sempre alta l’attenzione alla verifica continua e quotidiana dell’efficienza di tutta la rete idrica del territorio comunale”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!