Ubriaco prende a testate un Carabiniere durante un controllo, arrestato - Tuttoggi

Ubriaco prende a testate un Carabiniere durante un controllo, arrestato

Redazione

Ubriaco prende a testate un Carabiniere durante un controllo, arrestato

A Petrignano di Assisi, fermata un auto con a bordo 4 persone sotto effetto di alcol | Ritirata la patente alla donna che guidava
Ven, 03/01/2020 - 14:00

Condividi su:


Nella notte appena passata, il 2 gennaio, sono stati disposti numerosi servizi notturni dei Carabinieri di Assisi per prevenire e reprime i fenomeni oramai più dilaganti e notevolmente pericolosi, come i recenti fatti di cronaca dimostrano, la guida in stato di ebbrezza alcolica e sotto l’influenza di sostanze stupefacenti.

I militari dell’Aliquota Radiomobile alle prime luci dell’alba si sono imbattuti in un’autovettura con andatura incerta, dapprima hanno intimato l’alt con lampeggianti e sirene, ma l’automobilista ha proseguito imperterrito la propria corsa fino ad arrivare in un cortile.

Immediatamente i militari si sono accorti dello stato di alterazione dell’uomo, un 33enne della zona di Foligno, elegantemente vestito, di ritorno da una festa. L’uomo immediatamente ha iniziato ad inveire contro i militari, rifiutando ogni tipo di collaborazione, vista la situazione i militari lo hanno invitato a salire a bordo dell’autovettura militare per proseguire i controlli in un posto più tranquillo e permettere così all’uomo di riaversi dal suo stato di eccitazione, ma con mossa repentina lo stesso ha colpito al volto con una testata uno dei militari e solo la pronta reazione dei due operanti ha evitato il peggio.

L’uomo è stato immediatamente arrestato e sottoposto ai previsti accertamenti sanitari ove è risultato positivo alla cocaina e all’alcool con un tasso alcolemico pari quasi al doppio di quello consentito. L’arresto è stato convalidato e l’udienza rinviata nei prossimi giorni.

Sempre alle prime luci del mattino, nel transitare lungo la Via A. Diaz, i Carabinieri del Comando di Petrignano, hanno notato una vettura con tre persone a bordo che viaggiava con andamento incerto. Insospettiti hanno fermato la piccola automobile e controllato gli occupanti. A bordo c’erano dei cittadini Albanesi e Rumeni residenti nell’assisano,.

Dall’auto proveniva un fortissimo odore di alcool e gli occupanti del mezzo parlavano e si muovevano in modo da far intendere un presumibile smodato uso di bevande alcoliche. Alla guida c’era una ragazza rumena di 36 anni, che è stata accompagnata presso gli uffici del Comando Compagnia di Assisi per essere sottoposta ad accertamenti con l’etilometro.

Dagli esami eseguiti, è risultato che la donna aveva un valore di alcol nel sangue pari quasi al doppio di quello consentito e che quindi è stata immediatamente segnalata alla Prefettura di Perugia per i dovuti provvedimenti da adottare.

I militari quindi hanno immediatamente ritirato la patente di guida della giovane.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!