Ubriaco in un bar e con precedenti, raggiunto da foglio di via del questore di Perugia

Ubriaco in un bar e con precedenti, raggiunto da foglio di via del questore di Perugia

L’episodio a Fontivegge, protagonista un quarantenne ubriaco con vari precedenti di polizia, senza fissa dimora né lavoro


share

Era entrato in un bar di Fontivegge, completamente ubriaco, pretendendo un caffè. Era stato quindi allontanato da uno dei titolari del bar e da un dipendente, che avevano poi allertato le forze dell’ordine. Queste ultime lo avevano quindi multato per lo stato di ubriachezza molesta.

Ora, però, a carico dell’uomo – un quarantenne ucraino – è stato emesso dal questore di Perugia un foglio di via obbligatorio con divieto di far ritorno nel Comune di Perugia per 3 anni. Lo straniero, con precedenti di polizia per ubriachezza, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale oltre a reati contro la persona, era senza residenza né fissa dimora e senza alcuna attività lavorativa. Da qui il provvedimento, emesso senza la preventiva autorizzazione da parte della locale Autorità di Pubblica Sicurezza, ricorrendo i presupposti di pericolosità previsti dal Decreto legislativo n. 159/2011 (Testo unico antimafia).

share

Commenti

Stampa