TUTTO PRONTO A FOLIGNO PER LA 1^ "FESTA DI SCIENZA E FILOSOFIA" SU ENERGIA, INTELLIGENZA E MACCHINE - Tuttoggi

TUTTO PRONTO A FOLIGNO PER LA 1^ “FESTA DI SCIENZA E FILOSOFIA” SU ENERGIA, INTELLIGENZA E MACCHINE

Redazione

TUTTO PRONTO A FOLIGNO PER LA 1^ “FESTA DI SCIENZA E FILOSOFIA” SU ENERGIA, INTELLIGENZA E MACCHINE

Dom, 08/05/2011 - 09:30

Condividi su:


Porre al centro della riflessione pubblica la ricerca scientifica e la tecnica come motore dei cambiamenti socio-economici contemporanei e degli assetti culturali: questa è l’idea guida da cui nasce il format della 1° Festa di Scienza e Filosofia che si svolgerà a Foligno dal 19 al 22 maggio.
Il comitato promotore della manifestazione, costituito da Pierluigi Mingarelli, Giuseppe Metelli, Maurizio Renzini, Laboratorio di Scienze Sperimentali di Foligno, comune di Foligno, Fondazione Cassa Risparmio di Foligno, Cassa di Risparmio di Foligno S.p.A ed Oicos riflessioni, ha voluto porre a tema di questa prima edizione tre argomenti che la storia contemporanea, ma anche la cronaca, hanno reso quanto mai cogenti: energia, intelligenza, macchine.
L’energia: come punto nevralgico delle scelte socio-economiche dell’era moderna.
La macchina: come mezzo e strumento dello sviluppo.
L’intelligenza: come frontiera della ricerca in quanto ausilio, surrogato e infine protagonista di un cambiamento che la vede trasformarsi da strumento individuale ad ambiente collettivo.
Il XIX secolo è stato il secolo delle macchine a vapore, il XX secolo ha nell’elettricità il suo elemento distintivo ed il XXI secolo inaugura l’era della civiltà digitale.
Su queste tematiche sono stati chiamati a discutere e ad informare sulle nuove frontiere della conoscenza alcuni dei più importanti rappresentanti della ricerca scientifica e filosofica italiana. Nello specifico interverranno Dario Antiseri, Roberto Battiston, Edoardo Boncinelli, Giulianella Coletti, Fausto Colombo, Roberto Cordeschi, Giorgio De Rita, Giorgio Dendi, Fernando Ferroni, Umberto Galimberti, Giulio Giorello, Luca Guzzardi, Tommaso Maccacaro, Daniela Miazza, Telmo Pievani, Marco Ricotti, Anna Maria Roncoroni, Ferdinando Scianna, Romano Scozzafava, Corrado Sinigaglia, Davide Tabarelli, Silvano Tagliagambe, Italo Tomassoni, Roberto Vacca, Giorgio Vallortigara e Fabio Veronesi. Referenti scientifici sono Roberto Battiston, Edoardo Boncinelli e Giulio Giorello, mentre il comitato tecnico scientifico è costituito da Pierlugi Mingarelli, Giulianella Coletti, Luca Guzzardi, Corrado Morici, Maurizio Renzini, Mario Tei, Lorenzo Chiuchiù e Paolo Ansideri.
Patrocinato da regione Umbria, provincia di Perugia, Ufficio Scolastico Regionale per l’Umbria, Istituto Nazionale Astrofisica e Centro Italiano Arte Contemporanea di Foligno e sostenuto da Camera di Commercio di Perugia, Coop Centro Italia, Gal Valle Umbra e Monti Sibillini, Associazione Industriali Foligno, Confartigianato Foligno, Confesercenti Foligno, Confcommercio Foligno, Cna Foligno, Federalberghi comprensorio di Foligno, Filottete, Dinamica coop. Sociale e Dinamica centro Servizi, il Festival vede la collaborazione del Centro Ricerca Indagine Filosofica, Libreria Carnevali – Centro Culturale Cinema Astra, Fulginart Soc. coop, Innamorati del centro, Young Jazz Festival, Ass. Aula Verde Altolina Pale, Rete Italiana Gruppi di Filosofia su Facebook e Centro AttivaMente di Padova. Questo il programma:
Giovedì 19 Maggio
• h 17 – Palazzo Trinci
Inaugurazione. A seguire conferenza di Italo Tomassoni: Arte e scienza: dalla cupola di Brunelleschi alla Calamita Cosmica di Gino De Dominicis
• h. 21 – Palazzo Trinci, sala rossa
Davide Tabarelli: L'energia dopo Fukushima
Venerdì 20 Maggio
• h. 9,30 – Auditorium San Domenico, sala Antonelli
Edoardo Boncinelli: La Mente e il cervello
• h. 10,30 – Laboratorio di Scienze Sperimentali
Daniela Miazza e Anna Maria Roncoroni: La plusdotazione: studi e ricerche di neuropsicologia applicate alla didattica
• h. 11,00 – Palazzo Trinci
Giorgio De Rita: Economia e società digitale
• h. 16,00 – Palazzo Trinci
Roberto Cordeschi: Dalla cibernetica al web: tra agenti reali e agenti virtuali
• h. 16,30 – Auditorium San Domenico, sala Antonelli
Marco Ricotti: Il nucleare: rischi e opportunità
• h. 17,00 – Palazzo Elmi Andreozzi, Biblioteca Iacobilli
Romano Scozzafava: Sistemi elettorali: miti e paradossi della proporzionalità
• h. 17,00 – Palazzo Comunale, sala Fittajoli
Giulianella Coletti: Ragionare e decidere a partire da informazioni provenienti da percezioni: una sfida per i sistemi intelligenti
• h. 18,30 – Palazzo Trinci
Dario Antiseri: Più filologia nel mondo di Google
• h. 21,00 – Auditorium San Domenico, sala Antonelli
Umberto Galimberti: L'uomo nell'età della tecnica
Sabato 21 Maggio
• h. 9,30 – Auditorium San Domenico, sala Antonelli
Roberto Battiston: Energia: miti e realtà
• h. 10,30 – Palazzo Trinci
Silvano Tagliagambe: Pauli e Jung. Un confronto su materia e psiche
• h. 11,30 – Palazzo Elmi Andreozzi, sede Biblioteca Iacobilli
Fabio Veronesi: Biotecnologie agrarie e ambientali
• h. 16,00 – Laboratorio di Scienze Sperimentali
Ferdinando Scianna e Edoardo Boncinelli: L'occhio e l'obiettivo
• h. 17,00 – Palazzo Elmi Andreozzi, Biblioteca Iacobilli
Corrado Sinigaglia: Attraverso lo specchio. Come comprendiamo il mondo che ci circonda
• h. 17,00 – Palazzo Trinci
Fausto Colombo: Limiti e opportunità dei social media
• h. 18,30 – Palazzo Trinci
Roberto Vacca: Rischi complessi e paure immaginarie: energia, finanza, cultura, guerra
• h. 21,30 – Auditorium San Domenico, sala Antonelli
Edoardo Boncinelli: Che cos'è la Vita?
Domenica 22 Maggio
• h. 10,00 – Palazzo comunale, sala Fittajoli
Luca Guzzardi: Anime e ingranaggi
• h.11,30 – Palazzo Trinci
Tommaso Maccacaro: Infiniti soli, innumerabili mondi, un’intelligenza sola?
• h. 16,00 – Laboratorio di Scienze Sperimentali
Giorgio Dendi: Il fascino e l’utilità dei giochi matematici
• h. 16,00 – Palazzo comunale, sala Fittajoli
Fernando Ferroni: Un istante dopo il Big Bang
• h. 17,00 – Palazzo Trinci
Telmo Pievani: Organismi e macchine, l'evoluzione contingente
• h. 18,30 – Palazzo Trinci
Roberto Battiston: Futuro oltre la Terra?
• h. 21,30 – Auditorium San Domenico, sala Antonelli
Giulio Giorello: Macchine, energia, intelligenza
E inoltre a Foligno dal 14 al 29 maggio:
14-22 maggio
• Open source Bookshop – Libreria Carnevali Centro culturale Cinema Astra
16-22 maggio
• Tra terra e cielo. Arti e pianeti: sette giorni a Palazzo Trinci. A cura di Fulginart
21 maggio
• P4C: Philosophy for Children & Community. A cura di CRIF – Centro Ricerca Indagine Filosofica
• Notte rosa. A cura di Innamorati del centro
22 maggio
• Acque e macchine nella Valle del Menotre. Escursione a cura di Ass. Aula Verde Altolina Pale
25-29 maggio
• Young Jazz Festival
Itinerari del contemporaneo: Ciac. Centro Italiano Arte Contemporanea, Sede ex Chiesa della Santissima Trinità in Annunciata
• Esposizione permanente. Gino de Dominicis – La Calamita Cosmica
Ciac. Centro Italiano Arte Contemporanea, Sede Via del Campanile 13 Foligno
• Mostra fotografica temporanea. Il corpo metafora di un’esperienza
Chiesa di San Paolo, Via del Roccolo
• Massimilano Fuksas – complesso architettonico
• Mimmo Paladino – Via Crucis
• Enzo Cucchi – Stele
Fontane e Monumenti a Foligno
• Ivan Theimer

Tutti gli eventi, a ingresso libero, sono in diretta streaming su Laboratorio di Scienze Sperimentali e Oicos Riflessioni

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!