Troppi furti al supermercato, scoperte impiegata "infedele" e la sua complice - Tuttoggi

Troppi furti al supermercato, scoperte impiegata “infedele” e la sua complice

Davide Baccarini

Troppi furti al supermercato, scoperte impiegata “infedele” e la sua complice

Lun, 26/09/2022 - 14:41

Condividi su:


E' successo in un noto supermercato altotiberino, una sottraeva la merce prima di metterla negli scaffali e la passava all'altra donna | Incastrate entrambe dalle telecamere e denunciate

Strani movimenti all’interno di un noto supermercato altotiberino, dove i carabinieri hanno incastrato una lavoratrice “infedele” e la sua complice.

Al termine delle indagini, avviate a seguito della denuncia di diversi “saccheggi” subiti all’interno dell’esercizio commerciale, i militari hanno deferito due quarantenni, residenti ad Assisi e San Giustino, una delle quali impiegata proprio nel supermercato.

Stando a quanto ricostruito dalle forze dell’ordine le due donne, in accordo tra loro, avevano trovato il modo di sottrarre furtivamente piccole quantità di merce dagli scaffali, ripetendo la cosa più volte nel tempo. I gestori gradualmente si sarebbero infatti accorti di come qualcosa non tornasse tra il quantitativo di merce in ingresso e quella effettivamente venduta.

Capito che poteva trattarsi di un commesso “infedele”, i responsabili hanno dunque sporto denuncia ai carabinieri: quest’ultimi hanno visionato le telecamere e appurato come una delle impiegate passasse piccoli quantitativi di prodotti alla sua complice prima ancora di metterla in esposizione, sottraendo così ogni volta circa 100 euro di merce al supermercato. Una cifra apparentemente irrisoria, ma che “sparendo” più volte per mesi e mesi potrebbe avere arrecato un danno economico per migliaia di euro.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!