Trestina "ignorata", M5S "I problemi qui si dimenticano" - Tuttoggi

Trestina “ignorata”, M5S “I problemi qui si dimenticano”

Redazione

Trestina “ignorata”, M5S “I problemi qui si dimenticano”

I pentastellati denunciano "C'è trielina nelle falde acquifere e manca un depuratore"
Mer, 24/02/2016 - 09:42

Condividi su:


Trestina “ignorata”, M5S “I problemi qui si dimenticano”

Continua a far discutere, in questi giorni, la situazione di abbandono e degrado riguardante il vecchio ponte del Tevere a Trestina. Anche il Movimento 5 Stelle di Città di Castello, su questo argomento, è solidale con gli abitanti della zona sud del Comune, “che pagano le tasse come tutti, anche se il ritorno di ‘servizi’ è invisibile“. I pentastellati, però, estendono la polemica anche ad altre problematiche della frazione del tifernate.

In altre zone della città i problemi si affrontano, qui si dimenticano! Finché si tratta di disservizi che non agevolano il quotidiano, il cittadino può anche ingoiare il rospo ma quel vecchio ponte per accedere alla passeggiata sul Tevere fa davvero comodo

12734288_10207766943764060_8288499054214787617_n

Quello che a nostro avviso è altrettanto intollerabile – aggiungono i pentastellati – è la latitanza degli amministratori di fronte a problemi che provocano danni alla salute pubblica di chi ci vive, contaminazioni ambientali che soltanto interventi lunghi e drastici possono risolvere. Ci riferiamo alla presenza di trielina nelle falde acquifere, nei pozzi privati ed alla lentezza inspiegabile con cui questo problema importantissimo è affrontato. Ci riferiamo alla mancanza di un depuratore, che da sempre sappiamo non esserci e che a ciel sereno riversa nel Tevere ciò che la terra non ha la forza di assorbire, senza alcun tipo di trattamento per rendere meno dannoso il liquame trasportato”.

Chiaro spiegarsi – conclude il M5S – il perché le attuali forze politiche, da anni dentro l’ amministrazione, fino ad oggi non abbiano fatto nulla ed a pochi mesi dal voto invece si sbrigano ad accomodare il meno impegnativo dei problemi che Trestina è costretta a subire. Questo interesse intermittente ci fa indignareLa salute innanzitutto! Quella dei nostri figli, e dell’ambiente”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!