Tre anni dal sisma, si torna a pregare all'abbazia di Sant'Eutizio - Tuttoggi

Tre anni dal sisma, si torna a pregare all’abbazia di Sant’Eutizio

Redazione

Tre anni dal sisma, si torna a pregare all’abbazia di Sant’Eutizio

Questa sera si potrà tornare ad entrare nel cortile dell'abbazia | Martedì momento di preghiera a Norcia e poi visita ai cantieri di basilica e concattedrale con il ministro dei beni culturali
Sab, 26/10/2019 - 08:58

Condividi su:


Tre anni dal sisma, si torna a pregare all’abbazia di Sant’Eutizio

Iniziative a Preci e a Norcia in occasione del terzo anniversario dai terremoti del 26 e 30 ottobre.

Sabato 26 ottobre 2019 alle ore 20.30 l’arcivescovo di Spoleto-Norcia mons. Renato Boccardo presiederà una Fiaccolata all’Abbazia di S. Eutizio in Preci. L’appuntamento è alle 20.30 nella zona sottostante il complesso: da lì, a piedi, si raggiungerà l’Abbazia e per la prima volta da quel 30 ottobre 2016 si potrà entrare nel primo cortile del complesso dove S. Benedetto apprese i rudimenti della fede. Mons. Boccardo vi accenderà un piccolo fuoco, simbolo di resurrezione e quindi di speranza per la gente delle valli Castoriana e Valnerina ferite dai sismi del 2016 e desiderose quanto prima di tornare ad una vita normale.

Mercoledì 30 ottobre 2019 alle ore 7.41 mons. Boccardo sarà invece a Norcia per presiedere un momento di preghiera nella centrale Piazza S. Benedetto. Poi, attenderà l’arrivo alle 10.00 del Ministro per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo Dario Franceschini e lo accompagnerà in visita ai cantieri della Basilica di S. Benedetto, della Concattedrale di Santa Maria e dell’Abbazia di S. Eutizio. Poi, l’Arcivescovo parteciperà alla visita che lo stesso Franceschini farà al deposito dei Beni Culturali di Santo Chiodo.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!