“Tra Medioevo e Rinascimento – Laboratorio di ceramica artistica e legatoria” – 2 luglio alle 17 inaugurazione

“Tra Medioevo e Rinascimento – Laboratorio di ceramica artistica e legatoria” – 2 luglio alle 17 inaugurazione

A cura di Mara Roscini e Giampaolo Agnelli – aperta per tutto il periodo del Festival

share

Verrà inaugurata giovedì 2 luglio, con inizio alle ore 17, a Palazzo Leonetti Luparini (ingresso da via di Visiale, davanti al Palazzo comunale) la mostra “Tra Medioevo e Rinascimento – Laboratorio di ceramica artistica e legatoria” con le opere degli artisti Mara Roscini e Giampaolo Agnelli.
La mostra resterà aperta per tutto il periodo del Festival dei due mondi, durante il quale sarà possibile ammirare le creazione dei due maestri della ceramica e della legatoria.
Mara Roscini, è nata ed opera a Foligno. Da sempre appassionata dell’arte della pittura ad olio e acquarelli si è avvicinata alla ceramica dai primi del 2000 trovando da subito il favore del pubblico e della critica. A chi osserva i suoi dipinti su ceramica risulta evidente la perizia tecnica con la quale riesce a rappresentare scene e particolari di un mondo ormai perduto che, grazie alla sua arte, riacquista nuova forma e originalità (www.artedellamaiolica.it). In questi ultimi giorni ha realizzato il piatto donato dal sindaco di Spoleto Fabrizio Cardarelli al Maestro Fernando Botero in occasione dell’apertura della Mostra a Palazzo comunale del grande artista colombiano.
Giampaolo Agnelli vive e lavora a Milano (è originario di Cremona) dove realizza riproduzioni fedeli di tomi medievali e rinascimentali utilizzando la tecnica della cucitura a dorso nervato con telaio da legatore.

share

Commenti

Stampa