TORNA LA SCAMPAGNATA PIU' FAMOSA D'ITALIA, DAL 23 AL 25 APRILE "PIC & NIC A TREVI" - Tuttoggi

TORNA LA SCAMPAGNATA PIU' FAMOSA D'ITALIA, DAL 23 AL 25 APRILE “PIC & NIC A TREVI”

Redazione

TORNA LA SCAMPAGNATA PIU' FAMOSA D'ITALIA, DAL 23 AL 25 APRILE “PIC & NIC A TREVI”

Lun, 18/04/2011 - 15:08

Condividi su:


Una festa per chi è innamorato della natura, del buon cibo, della musica e dell’arte, con un’attenzione particolare alla riscoperta dei saperi della tradizione. Con la IV edizione torna a Trevi, il 23, 24 e 25 aprile 2011, quello che da più parti viene considerato “il picnic più famoso d’Italia”.
“Pic e Nic a Trevi”, promosso e organizzato dal Comune di Trevi, è un’iniziativa a dimensione d’uomo che punta a valorizzare e a testimoniare anno dopo anno un vero e proprio stile di vita. Quello del vivere “slow”, che porta ad apprezzare e a conoscere meglio ogni minimo particolare delle eccellenze che caratterizzano il territorio di Trevi. Un piccolo-grande percorso gastronomico, artistico, musicale, ma soprattutto un viaggio legato al paesaggio e alle tradizioni di questo suggestivo borgo umbro.
L’edizione 2011 si presenta ancora come un picnic diffuso in una collina olivata, all’insegna del mangiare semplice, dell’arte, della musica e delle viste mozzafiato. Un weekend da vivere in compagnia e all'aria aperta, passeggiando in mezzo agli ulivi, ammirando paesaggi, gustando prodotti tipici, tra cui il pregiato olio extravergine di oliva Dop Umbria dei produttori di Trevi.
Con il bastone e la sportina a quadrettoni bianchi e rossi che verranno date ai partecipanti (la sportina è una borsa contenitore che all’occorrenza si trasforma in tovaglia) si potrà camminare, sostare in mezzo agli ulivi e degustare bruschette all’olio di Trevi, formaggi, carne e verdure alla brace. Queste saranno le “merende”, accompagnate dai vini dell’Umbria, con cui rifocillarsi dopo i trekking a piedi, le passeggiate dedite alla raccolta delle erbe spontanee e aromatiche della collina olivata o dopo le camminate guidate nel centro storico di Trevi scendendo fino alla Piaggia, con il Trekking Urbano a cura di Guide in Umbria.
La maggior parte delle iniziative di “Pic e Nic a Trevi” si svolgeranno nella “Chiusa degli Ulivi”, splendido uliveto della seicentesca Villa Fabri o dei Boemi con un magnifico giardino che si affaccia sulla vallata che da Assisi tocca Spoleto. L’ingresso al Pic Nic di Villa Fabri, che ha un costo di 10 euro, è gratuito per ragazzi fino a 12 anni di età.
Quest’anno poi il Pic Nic di Trevi incrocia i suoi suggestivi percorsi con un compagno di strada molto particolare. Infatti, importante novità per la IV edizione dell’evento trevano, sarà l’incontro tra il picnic più famoso d’Italia e Barbanera, l’Almanacco più amato e tra i più antichi del Paese. Un’eccellenza umbra, un’edizione, un personaggio, un saggio astronomo che dal 1762 cominciò a diffondere, proprio dalle colline di queste terre, quello che sarebbe diventato il lunario almanacco italiano per antonomasia. E questa tradizione mai interrotta – che nel 2012 l’Editoriale Campi di Foligno consegnerà al traguardo dei 250 anni – insieme ai preziosi valori del Barbanera, classico del buon vivere che guarda all’armonia tra cielo e terra, saranno protagonisti di alcune iniziative in perfetta sintonia con le finalità che il Comune di Trevi persegue continuamente con eventi come “Pic & Nic a Trevi”.
Nel rispetto del pianeta, della natura, degli uomini e delle cose, oggi più che mai, Barbanera è il modo per riscoprire il piacere delle piccole cose, per una vita in armonia con se stessi e gli altri. Così – nello spirito del Barbanera – tante storie di luna, di cibo, di cielo, favole e suoni verranno raccontate da “saggi” intorno al fuoco per tramandare tradizioni orali attraverso “un Pic Nic di saggezza”. Ed ogni giorno quindi, alle ore 11.30 e alle 18.30, nel giardino di Villa Fabri ci saranno “Racconti di saggezza intorno al fuoco”: sabato 23 aprile Isabella Guerrini, paesaggista e progettista di giardini naturalistici, racconterà delle “Tradizioni di primavera nella vita contadina”; domenica 24 aprile Marcella Rossi, floriterapeuta e scrittrice, racconterà “All’ombra della luna. Fabulazioni e suoni dalla terra al cielo”; lunedì 25 aprile infine l’antropologa Maria Luciana Buseghin racconterà “Pasqua, dai proverbi alla tavola”.
Durante i tre giorni di Pic Nic, dalle ore 10.00 alle 19.00 presso Villa Fabri, il suggestivo percorso “Gli almanacchi e la civiltà contadina” avrà inoltre lo scopo di trasportare i visitatori in un autentico spaccato di vita contadina tra la tradizione e l’attualità per arrivare ai nuovi “orti” di città, quelli che si possono felicemente coltivare anche sul balcone.
In occasione della IV edizione di “Pic & Nic a Trevi” proseguirà anche l’appuntamento con il Mercatino del Contadino o Farmer’s Market, iniziativa che si svolge ormai da tre anni ogni quarta domenica del mese nel centro storico della cittadina umbra per promuovere i prodotti agroalimentari di qualità e la cosiddetta “filiera corta” (rapporto diretto produttore-consumatore). Il mercatino e la “filiera corta” si legheranno, inoltre, all’iniziativa “Menu a km 0” proposta dai ristoranti di Trevi aderenti all’iniziativa attraverso originali menu realizzati con i soli prodotti del territorio.
“Pic e Nic a Trevi” parla pertanto di cose antiche e semplici, ma con le parole di oggi e accetta le sfide che la contemporaneità propone con i suoi linguaggi e le sue nuove forme espressive. Ecco perché protagonista di questa tre giorni sarà anche la musica, con concerti di alta qualità con artisti affermati ed emergenti che si esiberanno per le vie e le piazze della città e soprattutto nel “Ninfeo” di Villa Fabri – luogo trasformato per l’occasione in vero e proprio anfiteatro naturale – per allietare i picnic e celebrare il tramonto di fronte al suggestivo scenario dei Monti Martani.
Tutti i concerti in programma, con la direzione artistica di Eleonora Beddini, sono gratuiti. Con le note si comincia sabato 23 aprile alle 11.30 in piazza Mazzini grazie alla parata musicale della Filarmonica di Belfiore “Musica en plein air”. E poi gli altri appuntamenti tutti a Villa Fabri divisi in due momenti: alle ore 14.30 e alle ore 17.30. Sabato 23 aprile si esibirà Giovanna Battistini e a seguire The Sessions Voices in “Concerto di Primavera”. Domenica 24 aprile: Stefano Mora Electrio e a seguire, Soul Vaccination. Lunedì 25 aprile: Piji trio e al tramonto B.B.Quartet “Blues & Beyond – La perfetta fusione di Jazz e Blues”.
Ma anche l’arte troverà come al solito il proprio spazio con iniziative e mostre nei luoghi più affascinanti di Trevi. “Trevi davanti agli occhi – Guarda attraverso i miei occhi, dai voce alle tue storie” è una biografia della città organizzata in una galleria di immagini in movimento, in cui il visitatore verrà condotto, dagli occhi e dalla voce degli autori dei filmati girati nel territorio di Trevi tra gli anni '50 e '80, a rivivere momenti pubblici e memorie personali e a raccontare una storia stimolata dalle immagini viste. Il progetto, visibile per tutti e tre i giorni di Pic Nic dalle ore 11.00 alle 17.00, è promosso da L’Officina della Memoria e dal Comune di Trevi che nel 2010 ha rivolto ai propri cittadini un bando pubblico per la raccolta e la digitalizzazione di pellicole amatoriali riguardanti il territorio di Trevi contenenti immagini di vita privata, viaggi, feste e eventi locali.
“Pic & Nic a Trevi”, attraverso questo ricco ventaglio di iniziative, continua così a perseguire l’obiettivo di diffondere la conoscenza del territorio, sia per quanto riguarda i suoi più evidenti punti di forza, sia soprattutto per mettere in risalto i suoi angoli più nascosti e segreti, servendosi di un mix unico di suggestioni sensoriali.

Per informazioni:
www.picnicatrevi.it
www.treviturismo.it

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!